auto

TotaliDizionario

cerca la parola...

Semafori

  • semaforo
    I Libri di Totalità

    Giuseppe Valditara, Sovranismo. Una speranza per la democrazia

    Giuseppe Valditara, Sovranismo. Una speranza per la democrazia

    Il ben finanziato e coordinato movimento globalista, che lotta per la costruzione di un blocco internazionale culturalmente omogeneo, è avanzato a grandi passi nell’ultima decade mentre coloro che si oppongono a questo progetto e sono definiti come “populisti”, “sovranisti” o sono più semplicemente amanti della propria nazione risultano incapaci di formare...

    Continua a leggere...

  • semaforo
    I Libri di Totalità

    Marco Valle, Suez. Il canale, l’Egitto e l’Italia. Da Venezia a Cavour, da Mussolini a Mattei,

    Marco Valle, Suez. Il canale, l’Egitto e l’Italia. Da Venezia a Cavour, da Mussolini a Mattei,

    Suez è un saggio che esce in vista dei 150 anni che il Canale di Suez compirà nel 2019. Un libro corposo e dettagliato che racconta in ogni suo particolare e sfaccettatura una vicenda che ha visto coinvolti gli interessi politici ed economi europei e mondiali. L’opera si snoda puntuale e particolareggiata, esponendo, dapprima, la situazione geopolitica che ha sviluppato e accresciuto l’interesse per l’area mediorientale della penisola del Sinai e la gamma di opportunità e scenari che sarebbero scaturiti dalla realizzazione di un collegamento tra il Mediterraneo e l’Oceano Indiano

    Continua a leggere...

  • semaforo
    I Libri di Totalità

    Francesco Cundari, Déjà vu

    Francesco Cundari, Déjà vu

    In Italia, quasi tutti i giorni muore un partito. In Italia, quasi tutti i giorni nasce un nuovo movimento. È difficile votare due volte di fila lo stesso simbolo, lo stesso schieramento, lo stesso leader. Essere di sinistra, in Italia, è un inferno. Cosa direbbe Freud, vedendo che oggi sono i padri, più o meno nobili, a ribellarsi a figli ingrati e rottamatori? E cosa direbbe Nietzsche di fronte all’eterno ritorno di una storia sempre diversa e sempre uguale a se stessa? 

    Continua a leggere...

  • semaforo
    Libri

    G. Mughini, Era di maggio

    G. Mughini, Era di maggio

    Da Giampiero Mughini mi divide quasi tutto: lui nella modernità vede soprattutto pregi e vantaggi, io soprattutto criticità e difetti; lui è un pensatore che ama l’individualismo libertario come celebrazione di una visione laica del mondo, io guardo a una perduta società organicistica, fatta di ruoli e autorità, sul filo di un’apertura verso il sacro; lui esalta il processo unitario dell’Italia, io, senza denigrarlo, vedo limiti e demeriti della Dinastia unificatrice e meriti – misconosciuti – di quelle sconfitte; lui, infine, tifa Juventus, io tengo per il Napoli...

    di Giuseppe del Ninno

    Continua a leggere...

  • semaforo
    I Libri di Totalità

    Alessandro Barbano, Troppi diritti. L’Italia tradita dalla libertà

    Alessandro Barbano, Troppi diritti. L’Italia tradita dalla libertà

    È un’ipertrofia dei diritti ciò che spiega il declino italiano: questa la lucida diagnosi di Alessandro Barbano, direttore del «Mattino». Si tratta di un virus che ha infiltrato il discorso pubblico e da decenni blocca ogni tentativo della politica e della società di riscattarsi.

    Certo, in passato i diritti individuali sono stati il carburante che ha alimentato la nascita, la crescita e l’affermarsi delle democrazie a scapito di assolutismi e di totalitarismi. Ma quando quei diritti sono diventati i principi guida delle società, è emerso anche il loro lato oscuro, ...

    Continua a leggere

  • ARCHIVI