Da evitare come la peste!

Odio le ciabatte! Fanno male alla salute e sono orrende

Posso solo sopportarle al femminile se non fanno da ciabatta, ma quale accessorio coerente con un look estivo e vacanziero; solo così resisto al conato di vomito.

di LORD BRUMMELL

Odio le ciabatte! Fanno male alla salute e sono orrende

Credo che l’infradito, ma che credo!, sono sicuro che l’infradito, sia il tipo di calzatura più brutta al mondo, qualcosa da evitare come la peste.

Anche se una persona, maschio o femmina che sia, mi dovesse ispirare simpatia o una certa attrazione fisica, il sol pensiero di vederlo con quelle dita sguainate fuori mi porterebbe immediatamente a rivedere quel rapporto.

A nessuno viene in mente di ispirarsi perfettamente al galateo tradizionale, secondo il quale le donne nientemeno dovrebbero sempre indossare i collant durante le cerimonie, estate o inverno che sia e le scarpe tassativamente chiuse.

Non sopportate i tacchi? Inutile e stupido obbligarsi ad atroci afflizioni!

Puntate, allora, per le ballerine, di Chanel o Gucci preferibilmente, o a sandali con un tacco ammissibile.

In tutte le boutique ne vendono di carinissimi, e scongiurerete di fare una pessima caduta di stile indossando la ciabatta ai piedi durante qualsiasi evento!

Sono in totale accordo con le due correnti di pensiero che da una parte avvertono che quelle sottili strisce di gomma, trattenute da una linguetta a "V", "potrebbero danneggiare la carriera", e dall’altra dicono "potrebbero danneggiare la salute”...

Le scarpe rappresentano lo stato d'animo sia dell’uomo che della donna. Indossare le cosiddette "flip-flop" significa sentirsi più che rilassato, quasi in vacanza e ciò, non si confà assolutamente ad una buona presentazione all’interno di un ufficio.

La prima impressione è sempre molto importante, perché resta marcata anche dopo il colloquio e pertanto è bene che essa venga usata solo, ed esclusivamente, a unico vantaggio di chi si presenta.

Odio l’infradito, in primis sugli uomini, e spesso sono disgustose anche su alcune donne.

Posso solo sopportarle al femminile se non fanno da "ciabatta", ma quale accessorio coerente con un look estivo e vacanziero; solo così non sono sottoposto ai soliti conati di vomito.

C’è comunque da aggiungere che sono un accessorio demodé, sorpassato: oggi richiamano solo il "trash".

Solitamente, chi si presenta con le infradito non fa mai bella figura di sé. Nell’ensemble collettivo dell’abbigliamento, è un requisito fortemente penalizzante.

Il look è di fondamentale importanza e le flip-flop stridono molto con la pretesa di dare una buona immagine di sé; lo scricchiolio aumenta adeguatamente a seconda della posizione che uno ricopre o alla quale aspira.

Sconsiglio l’infradito anche perché sul loro uso frequente sono intervenuti importanti medici statunitensi che hanno rilevato che “certi dolori ai talloni, in pazienti tra i 15 e i 25 anni, sono causati dall’utilizzo delle flip-flop”, come argomentato dalla dott.ssa Marybeth Crane in una recente intervista, illustrando che le infradito “avendo una suola sottile che non supporta l'arco plantare possono acutizzare qualsiasi bio-meccanismo anormale nel movimento del piede, che può quindi causare dolori e infiammazioni di non lieve entità”.

Brutte e nuocciono alla salute: peggio di così!!!

La moglie con i bigodini in testa, in vestaglia e ciabatte con dita di fuori dice al marito :"e pensare che prima di sposarmi sostenevi che ero la tua regina!"

"Sì, ma adesso c'è la repubblica!"

Piaciuto questo Articolo? Condividilo...

    1 commenti per questo articolo

  • Inserito da Frank il 30/11/2015 13:04:31

    Solo le donne possono usare le infradito e gli uomini non li possono usare mai? Con le estati che diventano sempre più bollenti? E' una sofferenza stare sempre con le scarpe chiuse a 35-40 gradi!!! Ricorda all'islamismo dove le donne devono stare a capo coperto, qua al contrario gli uomini sempre con scarpe chiuse... Mi dispiace ma io da aprile fino ad ottobre, clima permettendo indosso le infradito da quelle in gomma a quelle in pelle.

Inserisci un Commento

Nickname (richiesto)
Email (non pubblicata, richiesta) *
Website (non pubblicato, facoltativo)
Capc

inserisci il codice

Inserendo il commento dichiaro di aver letto l'informativa privacy di questo sito ed averne accettate le condizioni.