ELOGIO ALLA CAFONAGGINE!

Quando la moda diventa mera ostentazione e…sofferenza!

Perchè, ormai prossimi all'estate, c'è chi indossa la sciarpa? Moda, volgarità o...

di LORD BRUMMELL

Quando la moda diventa mera ostentazione e…sofferenza!

E’ innegabile maledire questa uggiosa e umida primavera che non ne vuol sapere di dare una bella spallata al vecchio generale inverno che ormai, ogni giorno, lascia strascichi della sua tediosa indole.

Del resto c’è da dire che non è che si stia tremando dal freddo.

Riposti negli armadi cappotti e maglioni di lana, è assolutamente obbligatorio tenere a portata di mano l’impermeabile e trench di ogni tipo, congiuntamente all’indispensabile ombrello. Giorni fa, comunque, con i riscaldamenti spenti un po’ di freddo lo abbiamo percepito, soprattutto di notte.

Tutto ciò per arrivare a scrivere, che ieri, a Pistoia, benché la temperatura, sia aumentata notevolmente paragonandola a quella dei giorni scorsi, ho notato molte persone, in auto o a piedi, con  la sciarpa legata al collo.

Fusciacche per lo più di lana, alcune pashmine, certe di seta e cashmere e, poi, quell’orribili strisce di stoffa girate intorno al collo a formare un copri-colletto: da incubo.

Ma sorvoliamo sui dettagli squisitamente tecnico-modaioli, in quanto il vero enigma è il perché in giugno inoltrato certuni debbano agghindarsi così masochisticamente, con una tendenza veramente al ridicolo e al martirio.

Questi personaggi, dal collo intorpidito, come possono riuscire, ormai vicini all’estate, a indossare tale accessorio?

Non mi rispondano, per favore, che tutto deriva dal clima siberiano che sta ammantando l’Italia, dal momento che non è assolutamente così.

Ho la risposta che riassume tale atteggiamento: zoticaggine allo stato puro, imposta, e allora è ancora peggio perché si arriva alla stupidità, dall’inquietante stravaganza del fashion volgare e strambo.

Addirittura, in televisione, o sui giornali molti dei cosiddetti VIP si presentano alle telecamere o ai fotografi così camuffati, forse perché ancora non funzionano i climatizzatori?

E il giorno che queste macchine saranno pronte a emettere aliti di vento gelidi?, - niente paura lor signori riesumeranno il parka o il piumino.

Molti di loro magari lo faranno per proteggersi le tonsille, come avviene di solito in inverno, ma sicuramente soffriranno un caldo infernale assieme a un’abbondante sudorazione.

Dal momento, comunque, che è una loro libera scelta… facciano pure, l’importante è che devono sapere che così facendo contribuiscono a un enorme apporto verso la divulgazione più penosa della volgarità.  

Piaciuto questo Articolo? Condividilo...

    8 commenti per questo articolo

  • Inserito da wu ming il 28/04/2015 15:29:45

    "zoticaggine"??? ma esiste?...e soprattutto: chi usa più questo termine? si,si, sei proprio la persona adatta a dare consigli sulla moda e sulla sua attualità! qualcuno ti ha dato risposte intelligenti sul perchè usare la sciarpa anche in estate. in asia ed in parte delle americhe, l'uso/abuso del condizionatore "fa status"(ed anche qui sta prendendo piede, es.: negozi in centro con porte spalancate e temperature polari),...quindi la sciarpa ti torna utile; in ambienti desertici o polverosi, la si usa in diversi modi (es.: Kefiah)! riassumendo: sei un grande!

  • Inserito da beatrice il 07/06/2013 14:34:55

    Penso che possano essere giustificati nell'utilizzo della sciarpa, anche d'estate (data l'aria condizionata al massimo in certi locali), soltanto i cantanti, che devono salvaguardare la voce. Per tutti gli altri si tratta di una moda da seguire. Niente in contrario, i gusti sono gusti. C'è a chi piace infagottarsi anche d'estate, se lo dice la moda. Io non comprendo neanche l'uso degli stivali in estate...anzi, non seguo nessuna moda che non mi piaccia, o che ritengo che non mi stia bene. E, soprattutto, se vedo che un indumento lo hanno tutti, me ne guardo bene dal comprarlo...mi sa tanto di "effetto pecora"!

  • Inserito da MICHELE.GRECO il 07/06/2013 13:18:05

    Io studio canto moderno e lirico, quindi sono costretto a portare sempre con me una sciarpetta, anche d'estate. Non sia mai che arrivi un inaspettato colpo di vento fresco o un locale climatizzato possano farmi rimanere senza voce! Però è chiaro che mi porto una kefiah o una sciarpettina leggera, non certo una sciarpa di lana. È chiaro, inoltre, che appena sento caldo me la tolgo e la metto nella tracolla che porto sempre con me. xD

  • Inserito da Vanessa P. il 07/06/2013 13:11:15

    Il tutto si riassume in due parole: TENDENZE MODAIOLE!! E'inutile negarlo siamo un gregge di pecore..seguiamo una moda perchè ci da sicurezza...ci uniformiamo per non restare un "caso isolato". "Se faccio come gli altri sono IN"..no solo INSICURO. Essere al passo con la moda non vuol dire comunque essere privi di personalità..di carattere, vuol dire anche amare se stessi, coccolarsi, piacersi per piacere...quando è il GLAMOUR, LO CHARM, il BUON GUSTO...a indicarci la via!!

  • Inserito da FABIO il 07/06/2013 13:01:37

    E se fosse un aspirante suicida?

  • Inserito da attila il 07/06/2013 12:40:14

    Lord Brummell più che brummell sei Lord Stronz... Kaiser esco ora e mi sono preso una sciarpa di Gucci... e per te mi devo sentire un cafone? Sei te troppo montato, forse

  • Inserito da SAURO.BERTI il 07/06/2013 12:36:00

    no comment!

  • Inserito da marzio il 07/06/2013 12:28:59

    OOOOOOOOOOOHHHHHHHH.... io la porto sempre, embè! Uffa sei troppo sofisticato.......uuuuhhhhiiiii

Inserisci un Commento

Nickname (richiesto)
Email (non pubblicata, richiesta) *
Website (non pubblicato, facoltativo)
Capc

inserisci il codice

Inserendo il commento dichiaro di aver letto l'informativa privacy di questo sito ed averne accettate le condizioni.