auto

Eventi

RisorgiMarche:una bella rassegna marchigiana

di Riccardo Rosati

RisorgiMarche:una bella rassegna marchigiana

Non lo neghiamo, siamo in difficoltà nello scrivere. Per quanto, differentemente da “altri”, non amiamo fare il “copia e incolla” dei programmi dei festival, stavolta pure noi non possiamo eludere tale triste procedura. Sia chiaro, non lo facciamo per vile furberia, bensì per tutelare una iniziativa lodevole qual è RisorgiMarche 2018. Ragion per cui, riportiamo qui di seguito il programma dell'evento, che si svolgerà tra le province di Macerata, Fermo e Ascoli Piceno. Dal 1 luglio al 2 agosto, concerto dopo concerto, le Marche diventeranno, si spera, una meta per gli amanti della musica, augurandoci con vivo sentimento che tale onorevole Kermesse riscuota quest'anno un successo anche maggiore della scorsa edizione.

La presentazione della Rassegna si è tenuta a Roma, mercoledì 6 giugno, nella divina, per Bellezza, cornice del complesso dei Musei di San Salvatore in Lauro. Consigliamo, per chi ne avesse tempo e voglia, di recarvisi per visitare il Museo Umberto Mastroianni e l'Archivio Emilio Greco, nonché la piccola e nostalgica mostra dedicata ai 200 anni dall'uscita de L'infinito di Giacomo Leopardi, che sarà aperta, gratuitamente, sino al 9 giugno.

Possiamo dire, con affetto, a Neri Marcorè, ideatore e cuore di  RisorgiMarche, che ringraziamo per il trattamento enogastronomico, anche quest'anno di livello superiore. Ciononostante, caro Marcorè non si può mandare in malora una presentazione, perché si intende “punire” coloro che vengono esclusivamente per pappare. Costoro ci sono e sempre ci saranno. Quindi, invece di rendere un incontro una sorta di vuoto permanente di ben tre ore, sarebbe stato meglio, come ci ha suggerito una acuta collega, averlo fatto brevissimo. In tal guisa, codesti cafoni, arrivando per gli accrediti a cosa fatta, forse non avrebbero avuto il coraggio di presentarsi solo per mangiare. Il risultato è che noi, che eravamo venuti non per ingozzarci, malgrado chiaramente il buon cibo e bere facciano sempre piacere, non sappiamo davvero cosa scrivere, poiché in tre ore, di cui una di ritardo, non si è detto nulla.

I concerti, a ingresso libero, iniziano alle 16:30.

Ecco il programma:

Domenica 1 luglio, Piero Pelù, Forca di Presta Arquata del Tronto (AP)

Martedì 3 luglio Angelo Branduardi, Piani di Crispiero - Monte d'Aria Castelraimondo/Camerino Serrapetrona (MC)

Venerdì 6 luglio Simone Cristicchi e Gnu Quartet, La Roccaccia / San Lorenzo San Severino Marche / Treia (MC)

Sabato 7 luglio, Mario Biondi, Pizzo Meta Sarnano / Bolognola (MC)

Lunedì 9 luglio Alex Britti, Monte Torrone Ussita/Visso/Castelsantangelo sul Nera (MC)

Sabato 14 luglio Noa, Prati di Monte Vermenone Fiuminata / Sefro (MC)

Domenica 15 luglio, Clementino, Piano della Minutella - Monte Corneto - Monte Scalette Serravalle di Chienti (MC)

Martedì 17 luglio Luca Carboni, Poggio della Pagnotta - chiesa Santa Maria Maddalena Valfornace/Caldarola (MC)

Lunedì 23 luglio, Irene Grandi, Piani di Cagnano Acquasanta Terme (AP)

Venerdì 27 luglio, Andrea Mirò, Monte La Torre - Quinzano Force (AP)

Sabato 28 luglio, Paolo Belli e la Big band, Campi di Vetice Montefortino (FM)

Martedì 31 luglio, Festa a sorpresa, Casalicchio Amandola (FM)

Mercoledì 1 agosto, Toquinho, Pian della Cuna di Fematre Visso/Pievetorina/Montecavallo (MC)

Giovedì 2 agosto Neri Marcorè e Gnu Quartet, San Giacomo - Monte Piselli e Montagna dei Fiori Ascoli Piceno (AP)

Piaciuto questo Articolo? Condividilo...

Inserisci un Commento

Nickname (richiesto)
Email (non pubblicata, richiesta) *
Website (non pubblicato, facoltativo)
Capc

inserisci il codice

Inserendo il commento dichiaro di aver letto l'informativa privacy di questo sito ed averne accettate le condizioni.