Neo-Imbecille

Guida per riconoscere il neo-machista

'Alle donne bisognerebbe lasciar loro condurre solo due tipi di veicoli: il passeggino del bebè e il carrello della spesa.'

di Massimo Melani

Guida per riconoscere il neo-machista

La donna come la vedono i neo-machisti

Che cos’è un neo-machista?

La versione moderna e raffinata dell’uomo che vedeva una donna al volante e commentava a voce alta: “Alle donne bisognerebbe lasciar loro condurre solo due tipi di veicoli: il passeggino del bebè e il carrello della spesa.”

O ragazze e donne di ogni età che leggete questa rivista, servitevi dei consigli che seguiranno per smascherarli, con una breve precisazione: molti di questi segnali possono non condurre inevitabilmente a loro, ma se ne conoscete solo uno di questi bellimbusti, capirete che poi li riflette tutti.

I neo-machisti sono per lo più eterosessuali. Ovviamente nessuno è salvo dal non esserlo: né gli uomini omosessuali, né le donne di ogni orientamento, ma nell'uomo eterosessuale il neo-machismo si sviluppa maggiormente per vari motivi, tra i quali:

A)   il neo-machista medio vuole piacere alle donne. Pertanto, si guarderà molto dal manifestare in pubblico opinioni radicali che lo lascino esposto. Tuttavia il subconscio se la giocherà in certuni momenti. Per questo…

B)    è sottile, il suo machismo è di bassa intensità. Per esempio, non dirà mai: - le donne sono geneticamente programmate per l'educazione dei figli, è cosa loro”. Invece, dirà: - “loro hanno una sensibilità della quale, disgraziatamente, noi manchiamo.”

C)   Può avere, qualche volta, l’aspetto del progressista e del moderno. Il neo-machista dispone di una certa cultura, ama leggere, andare a vedere film impegnati e ascoltare musica colta, ma...

D)   chiedetegli che nomini tre scrittori i cui libri gli sono piaciuti molto e si creerà intorno a voi il silenzio più imbarazzante della vostra vita.

E)    Questo sì, a un machista piacciono le attrici. Le vorrebbe come compagna di vita, ma non sopporta quelle che ormai fanno parti secondarie perché troppo anziane. Se parlerà di un’attrice giovane, farà subito emergere le sue doti fisiche, parlando di tette e culo. Se, per caso, inizierà una conversazione su attori maschi, farà emergere il talento.

F)    Ogni volta parlerà di quando s’ innamorò di Kim Basinger e Debra Winger. Quando avevano 25-30anni, naturalmente. Ebbe a dimenticarle quando entrarono nella quarta decade. Le donne oltre i 40 non esistono per loro. Le Milfs vanno bene per una notte, ma non per sposarle.

G)   Non ha amiche. Le sue conoscenze sono caterve di maschi. Qualche volta appare la fidanzata di qualche amico, ma lui poi dirà:- preferisco se stiamo tra noi uomini, ci capiamo meglio.

H)   Il neo-machista desidera avere una donna al suo fianco, è uno dei suoi accessori preferiti. Passa da canaglia (parola orribile usata per gran numero di essi), ma finirà ogni volta per riconoscere che gli piace avere una donna con cui brillare a eventi e feste mondane. Vorrà avere una fidanzata che giochi al Nintendo, beva birra, mangi pizza e vesta una taglia XS, che abbia sempre i tacchi alti, il trucco ed il vestito sexy per qualunque occasione.

I)     Adorano i tacchi a spillo, sebbene non ne abbiano mai indossati.

J)    Il trucco e l’abbigliamento. Presta molta attenzione a trucco e al vestito: come lei oltrepassa ciò che il machista considera sexy, è finita. Un neo-machista non dirà con sdegno “quella assomiglia a una puttana”. Affermerà con ipocrisia che “esistono donne da sposare e donne da trascorrerci al massimo una notte”. Questa è anche l’attitudine di molte donne con in mano una falsa bandiera femminista che criticano le altre donne perché si vestono solo come loro gradiscono.

K)   Un neo-machista evidenzia sempre l'aspetto fisico della donna. Può anche parlare con la Merkel, ma finirà per elargire qualche falso complimento sulla sua forma fisica o sull’abito che indossa.

L)    Cosa questa, da cui deriva il suo machismo, che non farà mai quando sta parlando con un uomo.

M)  Le donne sono sempre cattive, e i maschi dei poveri innocenti che cadono devotamente tra le loro braccia.

N)   Un neo-machista ha qualcosa in comune con un hipster e un fratellastro, e perfino può essere contemporaneamente i tre: non riconoscerà mai che lo è. Quando viene messo dinanzi alla sua realtà, identica al suo machismo di bassa intensità, inizia ad accusare l’altra parte di suscettibilità e permalosità.

0)     Parlando di scherzi e battute: per un neo-machista, le donne non sono divertenti. Joan Rivers, Lily Tomlin, Ellen Degeneris e Roseanne non esistono per lui. E non sa quello che si perde.

O)   Se una donna dice no, può voler dire che intenda un sì”, è uno dei suoi mantra prima di partecipare a una festa mondana.  

Quella dei neo-machisti è una minoranza in estinzione… o dovremmo fare che si sentano in questo modo: senza considerarli, non uscire con loro, mi rivolgo alle ragazze, e non coricarsi con costoro. . Ci sono molti uomini stupendi in giro, care amatissime donne, per continuare a perder tempo con chi non lo merita.

 

Piaciuto questo Articolo? Condividilo...

Inserisci un Commento

Nickname (richiesto)
Email (non pubblicata, richiesta) *
Website (non pubblicato, facoltativo)
Capc

inserisci il codice

Inserendo il commento dichiaro di aver letto l'informativa privacy di questo sito ed averne accettate le condizioni.