Hacker e Spectre

Alcuni personali suggerimenti per la prossima sceneggiatura del nuovo film di James Bond

di Il Melo

Alcuni personali suggerimenti per la prossima sceneggiatura del nuovo film di James Bond

Un gruppo di hackers ha rubato il copione di “Spectre”, il prossimo film di James Bond, ed i produttori sono molto preoccupati per la possibilità che qualcuno voglia pubblicarlo.

Non c’è da stupirsi. Questo script è il peggiore della saga.

Almeno, immagino!

Non l’ho letto. Ma sono a conoscenza che gli sceneggiatori hanno ignorato tutte le proposte che gli ho inviato e che i loro avvocati mi hanno spedito un “cease and desist” (cessa e desisti) affinché smettessi, cito testualmente, “di tormentare con le sue mail e chiamate telefoniche alle quattro della mattina.”

L'arte non conosce orari! Così come il copione di Bond finirà per essere postato su tutti i social network esistenti nel web, carissimi amici, pubblico qui le mie proposte.

A)   James Bond entra in un casinò e suona il suo cellulare.  Buonasera, parlo col titolare dell’utenza?  JB- No, ora non posso rispondere.  – Volevo solo presentarle la nuova tariffa ridottissima, con la quale potrebbe risparmiare fino al 35% del costo dell’attuale bolletta.                            

JB- No, no, per favore; sto inseguendo un ex spia del KGB e vado di fretta. –Conosce i vantaggi della nostra promozione “Chiama e paga”?JB- Non mi interessa, grazie! –Come fa a sapere che non gli interessa se non ho spiegato ancora niente? JB- Questo è il cellulare di lavoro, quindi sono già a posto. – Con il piano della Telefonia Song si pagano solo i primi 120 minuti di telefonate… JB- E’ fuggita, cazzone. L’ex spia è fuggita! Grazie mille!

B)   Bond decide di cambiare e invece di un Martini con vodka chiede un gin tonic con cardamomo, coriandolo, brodo di pollo, chips di melanzane, saliva di gatto morente, due denti di pipistrello, il tutto condito e bollito a piacere.  La scena, che comprende la preparazione accurata dal cameriere, dura 27minuti. 

C)   007 scatta una foto a uno dei tipi a cui ha appena sparato. La posta su Instagram e la titola: “Uno sparo al giorno leva la spia di torno”. Otterrà solo tre like! Sfogherà la sua rabbia distruggendo un’Aston Martin del 1977.

D)   Va a trovare i genitori. Mangiano insieme. Qualcosa di semplice: salcicce, formaggio sardo e frittata di cipolle. Segue simpatica discussione sul dolce: a Bond Senior piace il panettone artigianale con uvetta e canditi; a Junior il Pandoro con la marmellata di more. Sì, James Bond è un pandorista.

E)    Scenetta inquietante al ricevimento dell’ambasciatore dello Yemen. Bond indossa un calzino nero e l’altro grigio! –Ah,ah, ah, che ridicolo! Sussurrano alcuni arabi tra di loro. James Bond occupa tutta la scena nel cercare di allungarsi i pantaloni e coprire i calzini, facendo presente la cosa anche alla Bond girl che, stizzita, risponde: “Sì, se ne sono accorti tutti da circa mezz’ora!” Tutto questo solo per accaparrarsi il pubblico nerd, poiché ora è di moda essere imbarazzanti.

F)    Mentre parla al telefonino con M, rimane senza batteria. Deve chiedere che gli prestino un caricatore in un bar per ricevere il resto delle istruzioni per ottemperare agli ordini della nuova missione. Perché, nolenti o volenti, anche Bond è un essere umano e tutte le marche di cellulari sono delle porcherie.

G)   007 si reca al cinema per vedere Mission Impossible 14. Ne esce scuotendo la testa e mormorando “ …una pappa mangiata e rimangiata, ma sempre la stessa. Ma chi può avere il coraggio di guardare certi film?

H)   Idea che poteva servire per la pellicola e per fare uno spin-off in forma Serial Tv.  Q insegna a 007 come destreggiarsi con la nuova auto che è fatta a forma di cabina telefonica della polizia britannica e può viaggiare nel tempo e nello spazio. “È più grande all'interno che esternamente”, assicura Bond, sorpreso. Poi Q gli dà la sua nuova arma: un cacciavite ipersonico. Bond chiede a Moneypenny, la segretaria, che l'accompagni nel suo viaggio.

I)     A metà pellicola JB è ingrassato 7 kili.M gli fa un commento senza malignità, elogiando il suo aspetto. Bond si arrabbia molto: “Sono tre settimane che non vado in palestra per colpa della missione! E bevendo alcool! La cosa veramente strana è che non sia ancora morto! Non posso più respirare!”.

J)     Durante un attentato, l'automobile di Bond cade in un burrone ed esplode. Durante il resto del film, 007 è un fantasma. Da lì il titolo “Spectre”. D’ora in poi sarà trasparente e potrà attraversare pareti e porte senza aprirle, ma gli sarà proibito bere alcool, dando adito a bizzarre situazioni che culminano con il suo viso infastidito dentro una pozzanghera di martini, formatasi nel suolo.

K)   Bond, finalmente trova la tana del cattivo. -Vedo che hai ricevuto il mio messaggio, dice il cattivo. JB- No, non mi è mai arrivato. –Ma come, ho qui il doppio check!  JB- Che strano! –A me risulta che ti è arrivato e che è stato letto.  JB- Forse, si è aperto Whatsapp senza che me ne sia accorto. – No, non è possibile, non accade mai! JB- Ma dai, può succedere, conosco amici a cui è accaduto.

L)    Lotta col cattivo. Bond estrae una sciabola di luce tridimensionale. Il nemico tira fuori dai pantaloni una spada di luce tridimensionale a forma di triplo tridente. Il villano tira fuori una tavola da Jumanji  e inizia una partenza. È un film dentro un altro film!

M)  Nonostante sia stato sconfitto da 007 e da un rinoceronte, il pericoloso individuo riesce a fuggire, con in mano una valigetta che contiene un esplosivo di nuova generazione col quale potrebbe distruggere una città intiera, macché una nazione, di più di più! Bond gli corre dietro, quando passa davanti ad una pasticceria dove nella lavagna del menù, esposta fuori, legge torta alla carota. L’agente di sua Maestà, allora, si ferma e entra nel locale, protestando pubblicamente: “SMETTETE DI FARE TORTE DI VERDURA! MALEDETTA SIA OGNI VERDURA, COSA V’INVENTERETE LA PROSSIMA VOLTA? UN MUFFIN DI BIETOLE? GELATO DI LENTICCHIE? PERCHÉ NON FATE TORTE CON INGREDIENTI RICCHI, COME IL CIOCCOLATO O LA PANNA? VI ODIO! VI ODIO TUTTI!”.

N)   Bond ammazza a pistolettate sette camerieri e 26 clienti del locale. Quando esce, la pasticceria esplode, per qualche motivo, dopo sette secondi. Forse, a causa dell’acqua bollente del tè nelle tazze presenti su molti tavoli. Bond non ha mai avuto una grande mira.

O)   A causa di questo eroico intervento di Bond, il cattivo conquista il mondo e assassina milioni di persone. Ma almeno i bambini, quei pochi che non lavorano nelle miniere, possono mangiare torta al cioccolato. Come, in effetti, dovrebbe essere.

Piaciuto questo Articolo? Condividilo...

Inserisci un Commento

Nickname (richiesto)
Email (non pubblicata, richiesta) *
Website (non pubblicato, facoltativo)
Capc

inserisci il codice

Inserendo il commento dichiaro di aver letto l'informativa privacy di questo sito ed averne accettate le condizioni.