auto

Taci Imbecille

Barak Obama in visita al Colosseo, Roma 27 marzo 2014
Eccezionale, incredibile... è più grande di alcuni degli attuali stadi di baseball!.
Sconcertante questo ragazzone americano che in teoria è uno dei “padroni del mondo”, vede il Colosseo e non si impressiona per la bellezza, ma per la grandezza! Questi americani non hanno proprio il senso della qualità, e valutano tutto sulla quantità. Sembra il protagonista statunitense di una nota barzelletta che portato in visita a Firenze chiede, di fronte ai maggiori palazzi della città gigliata, solo quanto tempo ci è voluto a costruirli. Così di fronte a Palazzo Vecchio, a Orsanmichele, al Battistero; e ogni volta che la guida gli dice le decine di anni occorsi per edificarli commenta con un supponenza: –Noi in America lo avremmo fatto in molto meno tempo! – Fino a che il fiorentino stufo dei commenti idioti dell’americano gradasso, quando si trova di fronte a Palazzo Pitti e si sente fare la stessa domanda, ovvero quanto tempo c’è voluto a costruirlo, risponde: –Mah!, Ieri non c’era!–.

Piaciuto questo Articolo? Condividilo...

    1 commenti per questo articolo

  • Inserito da piccolo da Chioggia il 28/03/2014 13:14:29

    e però mi pare che fosse il Chesterton che abbia detto per gli statunitensi "they mistake bigness for greatness". ma il lettore di Totalitas cerchi con più esattezza. sono sicuro della citazione, forse autore non è il creatore di Padre Brown ed è Mark Twain o altri ma la sostanza è sicura e giuoca sul doppio aggettivo sostantivato possibile coll'inglese per "grande", magnus.... la citazione la rinvenivo in un'opera di Julius Evola. ma non ricordo quale: non ho che pochi libri nella stamberga e quelli che ho non li sfoglio più di tanto. nella biblioteca di Chioggia o nelle librerie di Padova e Venezia scorro le pagine e annoto colla memoria ma non tengo taccuini. me ne dimentico sempre. comunque quel visitatore là si fa un baffo di quel colosseo decrepito. con i bombardieri strategici e nucleari d'alta quota ci pensa lui a fare il futurista come si deve...

Inserisci un Commento

Nickname (richiesto)
Email (non pubblicata, richiesta) *
Website (non pubblicato, facoltativo)
Capc

inserisci il codice

Inserendo il commento dichiaro di aver letto l'informativa privacy di questo sito ed averne accettate le condizioni.