L’anti-essenza dell'acume

L'inutile grandezza e opulenza di internet

In esso possono esprimersi tutti; si va dal delinquente della porta accanto, al politico coglione, all’attore fallito, alla domestica infoiata, allo studente drogato, al calciatore depresso...

di Veleno Puro

L'inutile grandezza e opulenza di internet

Internet è divenuta così grande, così autorevole e inutile, che per certune persone è il vero e unico rimpiazzo della loro vita.

E più è grande, più individui disparati vi navigano, moltissimi dei quali alla fine, o all’inizio, risultano essere, veramente, l’anti-essenza dell'acume.

Insomma all’interno dei vari network, blog e compagnia bella, vi si può trovare la parte malata, decomposta della società mondiale, e sempre con i loro immancabili e grotteschi rappresentanti che mostrano una levatura culturale pari allo zero.

La sovrabbondanza d’informazioni e la mancanza di regole adatte a gestirle, porta irrimediabilmente anche ad una profusione di comunicazione.

Se a ciò si aggiunge che il futuro del web è collaborativo, è chiaramente evidente che, senza una opportuna soluzione, la mole di notizie bislacche renderà ben presto il web molto meno affidabile di quanto non lo sia ora.  

In esso possono esprimersi tutti; si va dal delinquente della porta accanto, al politico coglione, all’attore fallito, alla domestica infoiata, allo studente drogato, al calciatore depresso, all’operaio che ogni mese cerca on line la squillo con cui festeggiare la busta paga; dal prete arrapato da foto di adolescenti, al professore di liceo depravato che cerca compagnia, all’industriale amante del porno spinto, alla casalinga in cerca del sito di vendite di erotic-toys.

Una bella accozzaglia di maleodoranti personaggi in perlustrazione di quei che prima potevano trovare, solo concisamente, nelle varie Tv private. 

Piaciuto questo Articolo? Condividilo...

    4 commenti per questo articolo

  • Inserito da piccolo da Chioggia il 17/12/2013 16:31:03

    il mio paio di commenti non ha avuto alcun intento polemico. solo integrativo. ed esortativo.

  • Inserito da Veleno Puro il 17/12/2013 15:21:37

    Allora è stato del tutto inutile scrivere tal pezzo. Io non volevo, et non voglio, annientare del tutto il Web, ho solo puntualizzato da chi maggiormente, dati e sondaggi Ipsos, è frequentato internet. Poi, certo, esiste anche il sito di preghiera A Santa Rita o alla Madonna di Vinacciano...

  • Inserito da piccolo da Chioggia il 17/12/2013 15:14:07

    e non solo. Totalità dovrebbe, appunto grazie al suo nome benaugurale e alla sua nobile origine, insegnare sempre di più ai suoi fedeli lettori come e cosa cercare su questo immenso maremagno esplicitando nomi e opere e quadri e sculture etc in questo istante storico di scuola appiattita sul nulla o quasi. ci pensano poi i lettori a ricercare ulteriormente e portar poi il loro eventuale contributo onde formare una schiera per la quale valga il magnifico augurio di Goethe: "geselle dich zur kleinsten Schar", "unisciti anche tu a questa piccolissima schiera"...

  • Inserito da piccolo da Chioggia il 17/12/2013 14:59:05

    vi è però anche la possibilità di ascoltare la sinfonia di Hans Rott, l'allievo prediletto di Anton Bruckner, le belle musiche di Felix Draeseke, il tedesco che cercò di riunire nella sua composizione l'invenzione wagneriana colla malinconia descrittiva nordica di Brahms... e poi evidentemente Schubert, Beethoven, Bruckner. diretti da Furtwaengler, da Jochum, da Clemens Krauss, da Arthur Niekisch o da Oswald Kabasta. non è poco. è immenso. sta nel capo di chi si connette se assimilarsi alla schiera esemplificata dall'articolo di sopra o se scoprire le opere come l'Ossian graziosamente ritradotto da Cesarotti (era di Padova) o la mitologia vedica leggendo De Gubernatis. e le figure? scoprire che Eugenio Montale disegnava in modo assai disinvolto? vedere gli acquerelli di Hugo o di Paul Valery? non è poco... internet è uno strumento come tutti. potente però. quindi occorre maggior autodisciplina e cautela. come le macchine velocissime...

Inserisci un Commento

Nickname (richiesto)
Email (non pubblicata, richiesta) *
Website (non pubblicato, facoltativo)
Capc

inserisci il codice

Inserendo il commento dichiaro di aver letto l'informativa privacy di questo sito ed averne accettate le condizioni.