Ettre! Ricette Toscane

E' nelle librerie il nuovo lavoro di Checco Bugiani, l'Oste della malora

La cucina vista come arte e come pura meraviglia del gusto; senza quegli ampollosi francesismi...

di Massimo Melani

E' nelle librerie il nuovo lavoro di Checco Bugiani, l'Oste della malora

Checco Bugiani, il grande oste della malora -come lo abbiamo ribattezzato amichevolmente noi di Totalità- ha visto l’uscita del suo terzo libro: “Ettre! Ricette Toscane”.

E’ un altro appuntamento con il mondo variegato della cucina toscana e pistoiese in particolare.

Una cucina nella quale non troveremo mai nel menù nomi altisonanti e ridondanti di francesismi, ma quella schietta e genuina verve ed eccentricità dell’ ottima mano da chef di cui Checco può vantarsi da tanto tempo.

Per il mio amico oste, si capisce ogni qualvolta ne parliamo, questo suo lavoro è puro divertimento e lo stare dietro ai fornelli a cucinare prelibati piatti e pietanze, è anche un suo personale modo di sentirsi artista, l’artista incomparabile del gusto.

E un artista per essere tale cosa deve fare? Ma, stupire signori miei!- e l’oste della malora, statene ben certi, ha come ingrediente principale in ogni sua pietanza “lo stupore”, la meraviglia, la sorpresa di una portata magari semplice ma che renderà unica e particolare con quel tocco di stupore che solo i grandi cuochi sanno dare.

Con i fornelli Checco ha iniziato a prendere confidenza molto presto, come ama ricordare. Dagli esperimenti nascono i primi successi che fanno parlare di lui come di un nuovo grande artista della cucina toscana.

Diviso fra fotografia e ricette, sposerà quest’ultima sua passione ma avrà sempre nel cuore la magnifica arte dell’immagine.

Nella mente di Checco le idee corrono come in un crescendo rossiniano… ma frenate, ora non vi resta che leggere il libro e poi…leccarvi i baffi.

Piaciuto questo Articolo? Condividilo...

    5 commenti per questo articolo

  • Inserito da SABYDA il 31/05/2013 16:06:30

    Sono proprio contenta per Checco, lo seguo sempre in tv.... molto bravo, ma soprattutto semplice nel suo fare. Ci sono una miriade di programmi e libri di ricette, ma il suo è diverso in quanto è supportato anche da due assistenti veramente simpatici... che danno vita ad una filiera per riassaporare i sapori antichi ma in modo creativo e semplice, idonei consigli e ricette molto fattibili e frutibili da tutti.

  • Inserito da valeria il 31/05/2013 15:31:02

    il mitico Checco è tornato, alleluja

  • Inserito da bea il 31/05/2013 15:29:39

    Grazie per quest'recensione-consiglio, sicuramente me lo comprerò - anche una buona pubblicità!

  • Inserito da Loredana il 31/05/2013 15:26:53

    ...ed eccolo. Lo si attendeva, e finalmente la risposta alle nostre preghiere è arrivata. Mi piacevano già moltissimo i racconti delle visite all'Oste della Malora l'anno scorso, ora ho l'occasione di leggere tutto d'un fiato, e poi sperimentare. Altro che Cracco e il suo scalogno da figo...

  • Inserito da angela il 31/05/2013 15:26:21

    io che non pranzo mai , in un secondo , leggendo, mi rendo conto di avere una voglia matta delle sue prelibatezze. tanti auguri ad uomo specciale che è anche un gran cuoco

Inserisci un Commento

Nickname (richiesto)
Email (non pubblicata, richiesta) *
Website (non pubblicato, facoltativo)
Capc

inserisci il codice

Inserendo il commento dichiaro di aver letto l'informativa privacy di questo sito ed averne accettate le condizioni.