Un testo da sconsigliare

Il nuovo libro di Dan Brown, Inferno, è un'ennesima brutta variante del già brutto Codice da Vinci

L’americano ignorante spiega ad un pubblico, che evidentemente reputa ignorante quanto lui, cosa sia l’Inferno di Dante e lo fa in un modo che appaia un episodio della serie Ghost Whisperer......

di Simonetta  Bartolini

Il nuovo libro di Dan Brown, Inferno, è un'ennesima brutta variante del già brutto Codice da Vinci

La copertina del libro

Difficile immaginare un romanzo meno adatto per il pubblico italiano dell’ultimo, iper-pubblicizzato, libro di Dan Brown, Inferno (Mondadori). Uscito contemporaneamente in molti paesi del mondo, previa ovviamente una campagna promozionale martellante, contrappuntata dalla segretezza assoluta che pare abbia obbligato i traduttori ad una sorta di quarantena per evitare fughe di notizie e anticipazioni sul contenuto del romanzo, Inferno non avrebbe dovuto essere commercializzato in Italia al fine di mantenere almeno per qualche settimana (magari anche solo un paio) un minimo di credibilità.

Come anticipa il titolo, e la copertina con il ritratto dell’Alighieri, nel romanzo si parla di Dante, e dunque della Divina Commedia, ovviamente di Firenze, un poco di Venezia, con un accenno a Istanbul. C’è, come è naturale, il professore di storia dell’arte esperto di simbologia Langdon, c’è l’immancabile fanciulla “assistente” del prof. che fino da ultimo non si sa se lo tradisce o lo aiuta veramente, c’è l’altrettanto immancabile complotto con ricadute mondiali, la conseguente entrata in campo di una organizzazione segreta e ipertecnologizzata.

C’è, infine, secondo il collaudato stereotipo di Dan Brown, l’indovinello da sciogliere per giungere a salvare il mondo, con tanto di marchingegno che lo protegge.

Inferno insomma è un’ennesima variante del già brutto Codice da Vinci.

Lasciamo stare perle sintattiche (forse imputabili alla traduzione?) del tipo “camminava con l’intensità di una pantera”  (p.22, ma come si fa a camminare o muoversi o correre “intensamente”?) che predispongono immediatamente male il lettore che abbia superato con medio successo le scuole dell’obbligo. In compenso si fa un grande ricorso al sintagma “memoria eidetica”, che significa semplicemente “memoria fotografica”, per fingere una ricercatezza linguistica che non corrisponde allo stile sciatto del romanzo.

Quel che però risulta immediatamente insopportabile al lettore italiano si annuncia già nella premessa al romanzo intitolata Fatti dove veniamo messi al corrente che alcuni dei riferimenti a organizzazioni, opere letterarie e storiche sono veritieri, e che:

«l’Inferno  è il mondo dei dannati descritto nella Divina commedia,  il poema di Dante Alighieri, che rappresenta il regno degli inferi come una struttura elaborata, popolata da entità chiamate “ombre”, anime condannate al castigo eterno» (p11)

Avete capito bene, l’americano ignorante spiega ad un pubblico, che evidentemente reputa ignorante quanto lui, cosa sia l’Inferno di Dante e lo fa in un modo che appaia un episodio della serie Ghostwisperer, non si prova neppure a chiamarla Cantica, forse reputando il termine troppo pericolosamente “tecnico”, non si sa mai tanta precisione letteraria allontanasse i lettori!

Il romanzo va avanti così, illustrando pagina dopo pagina la vulgata più banale della Divina commedia, compresa la storia d’amore fra Dante e Beatrice. I versi noti a qualunque lettore italiano della prima cantica dantesca vengono presentati come un campionario di misteri indecifrabili, e addirittura diventa un enigma di difficile soluzione il messaggio di uno dei personaggi che lascia detto al prof. Langdon che per lui «La porta del Paradiso è aperta».

Poiché l’ambientazione è quella che viene chiamata città vecchia di Firenze (ma quando mai? in Italia si parla di centro storico, non di città vecchia!) qualunque lettore italiano sa che il riferimento non può essere che alla porta del Paradiso di Ghiberti che orna il Battistero di San Giovanni.

Si può comprendere che per un americano, che mal si destreggia con la lingua italiana, i versi della Commedia possano apparire assai misteriosi e indecifrabili, ma per il lettore italiano il lungo e inutile percorso per la decrittazione del testo appare ridicolo e noioso. Nello stesso modo in cui appaiono intollerabili le pagine dedicate allo svelamento della parola CATROVARCER, l’italofono capisce immediatamente che significa CERCATROVA, l’americano per quanto professore fa la figura dell’idiota che si scervella, per pagine e pagine, per comprendere il significato della parola misteriosa.

E veniamo a Firenze . La descrizione dei luoghi della città che ospita più della metà del romanzo, è quanto di più penoso e patetico sia dato di leggere (fiorentini, italiani o stranieri che siate), pagine e pagine (perciò il mattone di Brown è di 500 pagine) tratte da qualche guida commerciale che spiegano per esempio cosa sia la “porta” di una città: «un’alta barriera di pietra e mattoni con un passaggio al centro  che conserva il massiccio portone di legno a due battenti, ora sempre aperto per il libero transito dei veicoli»!

Da non credere! E chi poteva immaginare che la porta di una città (in questo caso Porta Romana) fosse composta da due portoni di legno che chiudono un buco nelle mura che serve per passare! Fortuna che Dan Brown ce lo spiega con tanta precisione!

Non c’è bisogno di continuare con gli esempi, basti sapere che per Venezia è la stessa cosa e il povero lettore a pagina 100 si è già da tempo pentito amaramente di aver speso 25 euro per un libro così penosamente noioso e mal fatto.

Piaciuto questo Articolo? Condividilo...

    55 commenti per questo articolo

  • Inserito da david il 09/10/2019 09:50:35

    http://www.legalhelps.ca Legal Helps [url=http://www.legalhelps.ca]Legal Helps[/url]

  • Inserito da qqq il 17/05/2019 15:52:56

    christian louboutin outlet

    christian louboutin

    birkenstock outlet

    louis vuitton outlet

    nike air max 97

    uggs

    canadian goose

    mbt shoes

    coach outlet

    pandora outlet

    a bathing ape

    QQQ

  • Inserito da qqq il 17/05/2019 13:37:02

    pandora jewelry

    nike shoes

    coach bags

    mulberry outlet

    louis vuitton outlet

    air max 2017

    mcm outlet

    polo ralph lauren outlet

    adidas outlet

    christian louboutin outlet

    cheap ray ban sunglasses

    kappa clothing

    polo factory outlet

    true religion outlet

    true religion jeans outlet

    vans shoes

    lebron 13

    coach outlet

    adidas superstar

    coach outlet

    nike air max 2017

    ugg outlet

    mbt shoes

    pandora jewelry

    adidas yeezy

    nike tn

    gucci outlet

    ralph lauren outlet

    uggs outlet

    atlanta falcons jersey

    polo ralph lauren outlet

    persol sunglasses

    philipp plein shirt

    nike outlet

    ralph lauren outlet store

    nike air max

    kendra scott rings

    colts jersey

    ralph lauren outlet

    coach outlet

    coach outlet

    fjallraven kanken

    christian louboutin outlet

    ralph lauren

    nike air max

    cazal outlet

    true religion jeans sale

    coach factorty outlet

    toms shoes

    puma

    the north face outlet

    lacoste polo shirts

    david yurman necklace

    coach factory outlet

    gucci outlet

    kate spade handbags

    michael kors outlet

    jordan 4

    north face outlet

    hydro flask cup

    curry 5

    oakley sunglasses

    cheap jordan shoes

    coach outlet

    instyler ionic styler

    ugg boots

    valentino outlet

    coach outlet

    celine handbags

    supreme clothing uk

    off white clothing

    coach factory outlet online

    texans jerseys

    michael kors outlet store

    prada outlet

    polo ralph lauren outlet

    snapback hats

    coach outlet

    kd 10

    cheap jordans

    kate spade outlet

    moncler outlet

    coach factory outlet

    ray ban sunglasses

    adidas shoes

    polo ralph lauren

    mbt shoes

    canada goose outlet

    coach factory outlet online

    hydro flask sale

    valentino outlet

    tods outlet

    rolex watches outlet

    nike outlet

    michael kors outlet

    vans shoes

    cristiano ronaldo jerseys

    pandora outlet

    coach outlet

    qqq

  • Inserito da BKI89ydot il 07/05/2019 00:46:22

    "I got employed to my evaluation, " curry recalled,[url=http://www.kdshoes.us.com]kevin durant shoes[/url] "people said I has been too short, don't participate in college basketball, then to the same reason that I am unable to play in the NBA. People don't believe I can play protect, then said I am not just a pure point guard, until October of this past year, I also found that the general manager of funny in my opinion as the league finally good shooting guard. We've not yet fully enjoy their full potential, and so i set a higher normal to himself, committed to continuously improve for being more outstanding. " "We've never met a person with [url=http://www.curryshoes.us.com]curry shoes[/url] him so great shooting in all directions, " warriors coach tag Jackson said, "and spin, stop and go empty-handed, hook hand, step back, lower-leg, in the face of two double forced for you to......, any thought of filming mode, you can see he's astonishingly. We have never seen anyone can achieve this level, his Steve Nash (microblogging) played an increased level, the two-time MVP give, shooting is incredible, but additionally it is a level. And his / her other like reggie burns, Chris mullin, such seeing that dell and I played out together - Ellis, dell - Arsenal, they are almost all fantastic striker, but these people didn't garage so complete, this guy is no limit. " Timer along with dance, 6 minutes [url=http://www.stephencurryshoes.us]stephen curry shoes[/url] in addition to 30 seconds, Davis has been doing everything we can to nearby the garage, but still overdue step. Garage again to complete a beautiful jumper - it's not strictly jumper, his toe will be outside the ground, under the condition of the body is still climbing, use forefinger and middle finger touch to complete the hand. Treasury physique slightly back. This not only makes his moves even more complicated to block, as well as between ball and floor on an additional 10 degrees Position. NBA players to time period takes 0. 6 seconds usually, the garage from preparing action to dial the actual ball moves, it merely takes 0. 4 seconds. Fast to make up for the deficiency of the garage height, the ball well avoid the opponent blocking fly toward the basket in the operation, the look of garage is obviously along with them. His arm still moves in the event the posture, and of his / her teammates has begun to be able to pose three gestures... Tag: [url=http://www.kyrieirvingshoes.us.com]kyrie irving shoes[/url] [url=http://www.kyrieirvingshoes.us.com]kyrie irving shoes[/url] [url=http://www.asicsgelkayano24.com]asics gel kayano 24[/url] [url=http://www.nikepegasus35.com]pegasus 35[/url] [url=http://www.hyperdunk-2017.com]hyperdunk 2017[/url] [url=http://www.adidassoccercleats.us.com]adidas football cleats[/url] [url=http://www.drose8.com]d rose 8[/url] [url=http://www.curry-shoes.com]curry shoes[/url] [url=http://www.kyrieirvingshoes.us]kyrie irving shoes[/url] [url=http://www.lebron-shoes.us]lebron james shoes[/url] [url=http://www.kyrie4halloween.us]kyrie 4 halloween[/url] [url=http://www.kd-11.us]kd 11[/url] [url=http://www.adidastennishu.com]adidas tennis hu pharrell[/url] [url=http://www.airmax90.us]air max 90[/url] [url=http://www.kyrie4.com]kyrie 4[/url] [url=http://www.calvinklein-underwear.us.com]calvin klein underwear[/url] [url=http://www.lebronsoldier10.us]lebron soldier 10[/url] [url=http://www.hardenvol2.org]james harden vol 2[/url] [url=http://www.kyrie1.us]kyrie 1[/url] [url=http://www.pumarihannacreepers.us]puma rihanna creepers[/url] [url=http://www.adidasnmdshoes.us.com]adidas nmd[/url] [url=http://www.birkenstock-sandals.us]birkenstock[/url] [url=http://www.adidasalphabounce.com]adidas alphabounce[/url] [url=http://www.newbalancerunningshoes.us.com]new balance running shoes[/url] [url=http://www.porschedesignshoesonline.com]adidas porsche design shoes[/url] [url=http://www.curry-4.com]curry 4 shoes[/url] [url=http://www.kyrie4halloween.com]kyrie 4 halloween[/url] [url=http://www.nikevapormax.us.com]nike air vapormax[/url] [url=http://www.pumasuede.us.com]puma suede[/url] [url=http://www.stephencurry.us.com]stephen curry shoes[/url] [url=http://www.calvinklein.us.com]calvin klein outlet[/url] [url=http://www.kobebryantjersey.us]kobe bryant jersey[/url] [url=http://www.nikeepicreact.us.com]nike epic react[/url] [url=http://www.pumafentyslides.us]puma fenty slides[/url] [url=http://www.lebronshoes.us.com]lebron james shoes[/url] [url=http://www.vibram.us.com]vibram shoes[/url] [url=http://www.nikefree.us.com]nike free[/url] [url=http://www.stephencurry--shoes.us.com]stephen curry shoes[/url] [url=http://www.kd-10.com]kd 10[/url] [url=http://www.ugg5815.com]ugg 5815[/url] [url=http://www.pumafenty.us]puma fenty[/url] [url=http://www.balenciagatriplesshoes.com]balenciaga triple s[/url] [url=http://www.nikezoomvaporfly.us.com]nike zoom vaporfly[/url] [url=http://www.nikehuarache.org]nike huarache[/url] [url=http://www.supremeyeezys.com]supreme yeezys[/url] [url=http://www.lebronsoldier12.us]lebron soldier 12[/url] [url=http://www.michaeljordanshoes.us]michael jordan shoes[/url] [url=http://www.nikerosherun.us.com]nike roshe run one[/url] [url=http://www.kobe-10.org]kobe 10[/url] [url=http://www.cristianoronaldocr7.us]Cristiano Ronaldo CR7[/url] [url=http://www.curryshoes.us]stephen curry shoes[/url] [url=http://www.adidasboostyeezy.us.com]adidas yeezy boost[/url] [url=http://www.yeezytriplewhite.com]yeezy boost triple white[/url] [url=http://www.kd11.org]kd 11 shoes[/url] [url=http://www.kyrie4.us.com]kyrie 4[/url] [url=http://www.wholesalehats.us]wholesale hats[/url] [url=http://www.adidaseqt.us.com]adidas eqt[/url] [url=http://www.kyrie-4.org]kyrie 4 shoes[/url] [url=http://www.kobe11.org]kobe 11[/url] [url=http://www.lebronsoldier11.org]lebron soldier 11[/url] [url=http://www.balenciagashoes.us]balenciaga shoes[/url] [url=http://www.kobe--shoes.com]kobe shoes[/url] [url=http://www.nikelebronjamesshoes.us.com]Lebron Shoes[/url] [url=http://www.curry-5.us]curry 5 shoes[/url] [url=http://www.lebronsoldier11.us.com]Lebron soldier 11[/url] [url=http://www.lebronsoldier10.us]lebron soldier 10[/url] [url=http://www.kyrie4confetti.us]kyrie 4 confetti[/url] [url=http://www.curry2.com]curry 2[/url] [url=http://www.nikezoomvaporflyelite.us]nike zoom vaporfly elite[/url] [url=http://www.airmax270.us]air max 270[/url] [url=http://www.lebron-james-shoes.us.com]lebron james shoes[/url] [url=http://www.hand-spinner.us]hand spinner[/url] [url=http://www.lebron15ashes.com]lebron 15 ashes[/url] [url=http://www.adidasyeezyboost350v2zebra.com]adidas yeezy boost 350 v2 zebra[/url] [url=http://www.kyrie3.com]kyire 3[/url] [url=http://www.puma-fenty.us]puma fenty<[/url] [url=http://www.kobebryantshoes.us.com]kobe shoes[/url] [url=http://www.curry-2.com]curry 2[/url] [url=http://www.kyrie--4.com]kyrie 4[/url] [url=http://www.nikepg2.us]nike pg 2[/url] [url=http://www.nike-mercurial.us]nike mercurial[/url] [url=http://www.adidascrazyexplosive.us.com]adidas crazy explosive[/url] [url=http://www.adidasnmdwomens.com]adidas nmd womens[/url] [url=http://www.curry4footlocker.com]curry 4 footlocker[/url] [url=http://www.adidasclothing.us]adidas clothing[/url] [url=http://www.lebron15.us.com]lebron 15[/url]

  • Inserito da John Jack il 01/05/2019 12:35:27

    AOI Tech Solutions | Tekwire | Wire-IT Solutions | Fegon Group | Zone Firewall

  • Inserito da zhoyzhouyan88 il 12/11/2018 02:43:32

    2018.11.12zhouyanhua

    insanity workout

    brazil world cup jersey

    timberland boots

    jordans

    fitflops sale

    oakley sunglasses sale

    ray ban

    lebron james shoes

    ferragamo handbags

    salomon shoes

    nike store

    jordan 10s

    ghd hair straighteners

    moncler jackets

    air jordan

    valentino shoes

    nike blazer

    versace handbags

    lebron 11

    wedding dresses

    montblanc pen

    longchamp bags

    karen millen

    ray ban occhiali

    nike air

    michael kors canada

    sac vanessa bruno

    versace sunglasses

    new balance shoes

    tory burch

    scarpe nike

    dyson hair dryer

    nike mercurial

    nike air max plus

    insanity workout

    ralph lauren outlet

    dsquared2 outlet

    salvatore ferragamo shoes

    rolex watches

    spain world cup jersey

    abercrombie outlet

    nike air max

    giannis antetokounmpo jersey

    adidas running shoes

    beats headphones

    mac makeup

    bathing ape

    mizuno

    wedding dresses

    dsquared2 jeans

    miu miu shoes

    lunette ray ban

    kate spade outlet

    tommy hilfiger

    air zoom pegasus

    burberry outlet online

    jordan 3s

    ugg boots

    converse shoes

    converse shoes

    jordan 9s

    sac burberry

    coach outlet

    fitflops sale

    beats by dre

    curry 2

    montre pas cher

    ghd hair straighteners

    hermes outlet

    manolo blahnik

    gucci bags

    beats pill

    ralph lauren

    cartier sunglasses

    oakley outlet

    links of london

    christian louboutin shoes

    england world cup jersey

    fendi

    prada outlet

    tommy hilfiger

    dansko shoes

    jordan 1

    jordans

    kobe 9

    ugg boots

    kyrie irving jersey

    kobe 10

    jordan shoes

    bottega veneta handbags

    adidas clothing

    oakley sunglasses

    jordan 6s

    jordan 4s

    nike roshe

    jordan shoes

    air max 97

    ugg outlet

    cheap nfl jerseys

    alife clothing

    2018.11.12zhouyanhua

  • Inserito da yaoxuemei il 17/10/2018 08:01:53

    yaoxuemei20181017

    michael kors outlet

    michael kors handbags

    canada goose outlet

    north face jackets

    coach outlet online

    cheap oakley sunglasses

    off-white

    coach outlet online

    oakley sunglasses

    cheap jordans

    adidas nmd shoes

    canada goose jackets

    christian louboutin outlet

    ed hardy clothing

    birkenstock outlet

    canada goose outlet

    michael kors outlet

    nike outlet

    nfl jerseys

    mont blanc pens

  • Inserito da chenjinyan il 27/09/2018 09:59:53

    20189.27chenjinyan

    visconti pens

    stussy clothing

    ray ban sunglasses

    polo ralph lauren

    tag heuer watches

    christian louboutin

    kate spade outlet

    polo ralph lauren

    converse shoes

    ray ban wayfarers

    miu miu sunglasses

    kate spade outlet

    nike free

    nike mercurial

    michael kors outlet

    ugg slippers

    nike air max

    jordan shoes

    ugg boots

    ugg outlet

    marcelo burlon

    dior handbags

    hundreds clothing

    soccer jerseys

    north face jackets

    michael kors

    off-white

    vans outlet

    ralph lauren outlet

    mac cosmetics

    soccer jerseys

    coach outlet

    mcm outlet

    ralph lauren outlet

    saucony shoes

    longchamp

    ray ban

    jordan

    fitflops

    polo shirts

    ugg store

    swarovski

    coach factory outlet

    pasotti ombrelli

    ugg boots

    skechers sandals

    prada outlet

    supra shoes

    manolo blahnik

    vans shoes

  • Inserito da xukaimin il 16/08/2018 11:21:10

    jordan 3

    jordan 7

    nike air zoom pegasus

    nike air max

    nike shoes

    abercrombie

    pandora charms

    converse uk

    ferragamo shoes

    jordan 31

    2018.8.16xukaimin

  • Inserito da chnyingying il 28/07/2018 02:57:06

    ralph lauren

    michael kors outlet

    ralph lauren

    alexander mcqueen

    lebron soldier 10

    vibram fivefingers

    cheap nhl jerseys

    true religion outlet

    pandora charms

    dolce & gabbana

    mac cosmetics

    nike kd 8

    x-large clothing

    hermes belt

    nike outlet

    longchamp

    wedding shoes

    michael kors handbags

    nike mercurial

    hermes bags

    supreme pas cher

    nike presto

    nike air max

    coach outlet

    nike cortez

    adidas flip flops

    michael kors outlet

    jordan 4

    maui jim sunglasses

    nike lunarglide

    coach factory outlet

    tiffany jewelry

    nike air max 2018

    coach handbags

    ugg boots

    burberry sale

    cartier bracelet

    oakley sunglasses

    michael kors

    kate spade outlet

    onitsuka tiger shoes

    breitling watches

    adidas slides

    new balance

    teva sandals

    michael kors outlet clearance

    air max

    hermes outlet

    nike huarache

    louboutin

    nike trainers

    jordan 8

    puma outlet

    nike revolution

    canada goose outlet

    tory burch outlet

    nike roshe

    maillot de foot

    jordans

    manolo blahnik shoes

    ray ban sunglasses

    christian louboutin shoes

    valentino shoes

    jordan 12

    paul george shoes

    tom ford sunglasses

    lebron 14

    adidas superstar

    nike free

    swarovski jewelry

    nicholas kirkwood shoes

    hermes kelly bag

    trikots günstig

    salvatore ferragamo

    ralph lauren

    supra shoes

    converse shoes

    kevin durant shoes

    pelikan pens

    ralph lauren outlet

    nike huarache

    jordans

    michael kors

    curry jersey

    jordan 6

    adidas stan smith

    lebron 15

    michael kors outlet

    pandora jewelry

    michael kors outlet

    nike shoes

    jordan

    michael kors outlet

    vans outlet

    undefeated clothing

    camisetas de futbol

    versace sunglasses

    fußballtrikots

    sac longchamp

    oakley vault

    chnyingying20180728

  • Inserito da qqq il 16/05/2018 04:52:53

    uggs outlet

    adidas campus

    michael kors factory outlet

    yeezy boost

    adidas outlet

    canada goose

    tory burch outlet

    ugg boots

    jordan shoes

    moncler jackets

    moncler jackets

    nike air max outlet

    michael kors outlet

    ralph lauren outlet

    coach outlet store online

    adidas shoes

    pandora charms

    air max 97

    coach outlet

    kate spade outlet store

    birkenstock outlet

    coach outlet

    gucci outlet

    pandora charms

    valentino shoes outlet

    adidas yeezy

    coach outlet online

    fitflops sale clearance

    pandora charms

    canada goose uk

    red bottom shoes

    pandora charms sale clearance

    coach outlet

    canada goose

    louis vuitton outlet store

    tory burch outlet

    cheap nike air max

    pandora jewelry

    michael kors outlet online

    cheap jordan shoes

    canada goose outlet

    kate spade outlet store

    kate spade outlet

    adidas shoes

    adidas shoes

    coach factory outlet

    michael kors outlet

    tiffany and co

    kate spade outlet

    air jordan shoes

    birkenstock sandals

    pandora jewelry

    coach outlet

    louboutin shoes

    coach outlet store online clearances

    nike outlet

    adidas nmd

    pandora

    canada goose uk

    mcm outlet

    vans shoes

    nike zoom

    ecco shoes for men

    converse shoes

    michael kors outlet

    adidas yeezy

    ralph lauren uk

    ugg outlet

    nike outlet

    uggs canada

    nike shoes

    converse outlet store

    coach outlet store

    kate spade

    reebok shoes

    moncler outlet

    valentino shoes

    ecco shoes

    supreme clothing

    supreme new york

    michael kors outlet

    ray ban sunglasses

    canada goose jackets

    fitflops sale clearance

    adidas superstar

    ralph lauren outlet

    cheap jordans

    polo outlet

    pandora jewelry outlet

    moncler outlet

    nfl jerseys wholesale

    jordans

    christian louboutin

    coach factory outlet

    canada goose outlet

    red bottoms shoes

    ugg outlet

    fred perry

    180516yueqin

  • Inserito da Rasputin il 04/08/2015 14:16:34

    Allora: i personaggi sono quelli che sapete A me appaiono ridicoli in molte occasioni, fuori luogo, fuori tempo. Il prof col vestito di Brioni non è una bizzarria che dà valore, è una cretinata. Se perô pensiamo al fatto che il racconto NON è. Stato scritto per gli italiani, ma per il grande mercaTo USA allora tutto quadra. Concludo: sotto il profilo letterario non vale niente e non mi è piaciuto. Puō essere colpa dei traduttori, ma la scrittura ė piatta.27dad

  • Inserito da Pablo il 11/04/2015 04:09:45

    Ah per il signor cspregio, premesso che, se non fosse per il suo linguaggio forbito, le avrei dato la quinta elementare per il modo e l'inutilità dei concetti espressi (che riassumendo sarebbero: io sono più colto di voi massa di ignoranti a cui è piaciuto il libro, metto insieme qualche parola difficile che ho letto sulle parole crociate per rendere il tutto credibile), seguendo il suo filo logico potrei prendere un qualsiasi libro che lei ha letto e darle dell'ignorante e della mente pigra adducendo come scusa il fatto che io non lo trovi di mio gradimento. Come ben sa, o dovrebbe sapere, l'arte (e un romanzo rientra in questa categoria) e le sue opere godono del principio di soggettività e della libertà di godimento e apprezzamento, e anche se non me ne fregasse niente del signor D.B., trovo alquanto irritante che un individuo si possa permettere di mancare di rispetto ad altri sulla base del nulla. E grazie per avermi insegnato il termine eidetico, non vedo l'ora di poter apparire colto come lei (spero sia altrettanto abile anche con il sarcasmo ;)

  • Inserito da Pablo il 11/04/2015 03:48:28

    Sono capitato qui casualmente, ma per fortuna mi è bastato leggere il titolo e poche righe per capire l'assoluta inutilità dell' "articolo" e della sua "scrittrice", evitando di sprecare il mio tempo. Solo un paio di considerazioni: non essendo l'avvocato difensore di nessuno, ciò che trovo antipatico é l'acrimonia e l'attacco personale (dovuto a probabili antipatie) ad uno scrittore che lei definisce IGNORANTE: non capisco come una persona dotata di intelletto, sebbene possa apprezzare o meno la qualità e il contenuto del libro, possa definire uno scrittore, professore e intenditore di arte e cultura come il signor Brown, e implicitamente anche milioni di suoi lettori, IGNORANTI; probabilmente è esattamente l'opposto. Inoltre definire "brutto" il codice da vinci, che se non erro è il libro che dopo la bibbia ha venduto più copie al mondo, è come dire che "il caviale fa schifo perchè a me non piace"; credo che una giornalista, opinionista - o quello che è - dovrebbe essere più pacata, obiettiva e rispettosa nei suoi commenti. Non che mi abbia cambiato molto leggere queste parole messe insieme un po' a casaccio, ma mi sono sentito in dovere.. arrivederci

  • Inserito da cspregio il 05/03/2015 00:36:26

    Noto una malcelata irritabilità da parte dei fedeli di questo cialtrone copista di Dan Brown. E' proprio vero che l' ignoranza non può essere percepita dall'ignorante e che l'orgoglio nasce senza sforzo anche nelle menti pigre. L'unico modo per apprezzare questo ed altri romanzi di D.B. e mancare totalmente di termini di raffronto di livello, o peggio ancora del minimo gusto utile a rigettarlo dopo aver letto qualsiasi opera di livello decente. Reazioni ridicole come "lo ammetta, lei odia Dan Brown" svelano più di altre, lo smarrimento, non ancora critico, ma addirittura intellettuale di certi individui. La presenza di intelligenza infatti frenerebbe chicchessia dal rivelare pubblicamente di amare questo autore. Io ho rispetto delle persone anche quando sono poco dotate, finchè non rivelano di ritenersi all'altezza di scrivere qualcosa sulla letteratura, essendo privi dei minimi requisiti di gusto e preparazione che questo richiede. Come si dice:"Meglio tacere e passare da sciocchi, che aprire bocca e togliere ogni dubbio". Comunque ora conoscete il termine eidetico, così potrete fare la figura non già del semplice ignorante, ma di quello che vuole apparire colto...come Dan Brown.

  • Inserito da Giulio il 28/01/2015 23:21:40

    recensione inutile a mio parere. L'opera di Dante non è affatto il tema principale, È semplicemente una chiave per aggiungere del mistero a questo romanzo che, va ricordato, non vuole essere un saggio di letteratura, ma un semplice thriller-azione. Poi quando si fa una critica negativa all'uso del termine "memoria eidetica" si cade veramente nel ridicolo, perché se lei, che da molte nozioni per scontate a quanto pare (proprio in questa recensione), ritiene "eidetica" una parola difficile, siamo messi Maluccio. Deriva dall'aoristo greco eidon del verbo che significa "vedere", quindi è una memoria data dalla vista, fotografica appunto. È usata in molti testi, sa?

  • Inserito da Pietro il 28/12/2014 16:45:31

    Cara Simonetta, se lei pensa che TUTTI i lettori italiani conoscano la porta del Ghiberti si sbaglia di grosso, punto primo..punto secondo, ritengo che il romanzo di Brown debba essere letto per quello che è: un thriller rivolto a un vasto pubblico, per la maggior parte NON italiano e NON italofono.. ergo, le posso assicurare che descrizioni di luoghi e opere d'arte del nostro paese, così come l'enunciazione di enigmi basati sulla nostra lingua sortiscono il loro elegante effetto a livello mondiale, contribuendo senz'altro al nostro turismo. Detto questo, penso proprio che molto presto andró a farmi un giro a Firenze ad ammirare ancora una volta le bellezze che Dan Brown ha elogiato nella sua opera. sa, non siamo mica tutti storici o grandi amanti dell'arte, e una rinfrescata fa sempre bene anche e soprattutto a noi COLTISSIMI italiani...

  • Inserito da febo il 24/10/2014 13:42:11

    dalla sua critica traspare una scintilla di repulsione nei confronti della letteratura moderna e straniera. L'autore di "inferno" ha analizzato "quasi" alla perfezione diversi elementi dell'opera di Dante. Ha citato e descritto luoghi Italiani , monumenti, istituzioni italiane e protocolli italiani che hanno richiesto anni di studi per il celebre scrittore. Dan Brown ha probabilmente creato un'opera di gran lunga più articolata, intrecciata, e interessante del celebre "codice da vinci". Per quanto concerne la sua critica alla forma sintattica (es. camminava con l'intensità di una pantera), il termine intensità dà perfettamente l'idea di ciò che l'autore vuole intendere. si tratta di una retorica che rafforza il senso che si vuole intendere. D'altra parte sono modi di scrivere utilizzati fin dall'antichità da tutti gli scrittori mondiali.

  • Inserito da Veronica il 23/05/2014 13:26:03

    Io l'ho trovato esilarante nella sua stupidità. Veramente un libracciodalla comicità involontaria. La cultura non è di tutti, per fortuna.

  • Inserito da Pierluigi il 06/05/2014 17:54:38

    Non posso che essere d'accordo con Simonetta, fortunatamente i libri comici di Dan Brown li compro solo in economica e devo dire che sono un passatempo, come la settimana enigmistica: trova le differenze (con il mondo reale) e leggi le storielle divertenti, quello che mi lascia perplesso è chi lo prende sul serio: è dal Codice da Vinci che ci propina storie trite e ritrite (Umberto Eco già più di venti anni fa aveva scritto un romanzo sul sacro Graal, facendo riferimento alle stesse fonti, ma leggendosele) e personaggi che sembrarno usciti da un fumetto: ebeti per metà del tempo e per pochi istanti geniali. Più che altro mi stupisce ci sia gente che lo prende sul serio, convincendosi che la Chiesa ci nasconda chissà che cosa, etc... Quindi, va bene leggere Dan Brown per distrarsi (e andare a vedere scemo più scemo al cinema), ma diamo alle cose il giusto peso!!!

  • Inserito da lettore il 26/04/2014 23:41:26

    Decisamente una critica molto ma molto soggettiva. Se non le piace l'autore Dan Brown può anche dirlo anche se lo si capisce talmente tanto chiaro che basterebbe scrivere "io odio Dan Brown" Ma ciò mi da da pensare... che sia soltanto invidia?

  • Inserito da Bubu il 31/03/2014 11:18:27

    Cara Lei....Bisogna essere un po geni per poter capire Dan Brown e possedere un bagaglio culturale al di Fuori dei classici schemi scolastici ed universitari, una mente aperta e passione per la verita' ! Sei penosa nella tua mediocrita'!

  • Inserito da Bubu il 31/03/2014 11:18:26

    Cara Lei....Bisogna essere un po geni per poter capire Dan Brown e possedere un bagaglio culturale al di Fuori dei classici schemi scolastici ed universitari, una mente aperta e passione per la verita' ! Sei penosa nella tua mediocrita'!

  • Inserito da STEFANO il 06/03/2014 22:25:32

    Allora partiamo dal dire che l' enigma per quanto facile, non è CATROVARCER, ma CATROVACER. A parte questo hai fatto una recensione si soggettiva, ma con una critica davvero pessima, in quanto enunci ciò che sta avvenendo solo perchè lo sai e lo hai letto.Seconda cosa il"centro storico" può anche essere definito "città vecchia" è solo un modo diverso di esprimere un concetto che è comunque valido. Poi l' Inferno di Dante non è il tema del romanzo, l' unico grande motivo per cui si chiama Inferno è perchè il virus si chiama Inferno. Quando l' autore prova a spiegare l' Inferno a Sienna lo fa con parole estremamente povere dettate dal contesto concitato in cui si trovano. E ci sarebbe altro da scrivere...sei scandaloso non sai cosa scrivi !

  • Inserito da Silvano il 26/01/2014 16:22:06

    il libro Inferno è stupendo......... Ah Simonetta.........ma ripijatiiiiii.......sarai gelosa forse? fatti passare questa invidia.....quanto mi piacerebbe leggere qualcosa di tuo .......per vedere la tua vena di scrittrice.....concordo con Damiano..........recensione inutile........

  • Inserito da Damiano il 14/01/2014 17:24:14

    recensione inutile! vai a lavorare!!!!

  • Inserito da Tiziano il 27/12/2013 10:11:19

    La Bartolini e molti altri si cimentano nell'ennesima critica dal pensiero piccolo piccolo. E' come colui che quando il dito indica la luna, guarda il dito. Ma come è possibile che nessuno citi il tema centrale del libro, che non è l'Inferno di Dante, ma l'esplosione demobrafica a cui è soggettoil genere umano. Che ne pensate di questo tema? Perchè nessuno ne parla e molti invece si perdono in commenti silistici e di nozionismo storico-culturale che nulla hanno a che vedere con il messaggio profondo del libro? Chi e come dovrà affrontare il tema demografico? Meditiamo gente, meditiamo.

  • Inserito da marcolino il 18/12/2013 14:59:43

    Questa recenzione è ridicola e inutile. Articoli come questi sono scaturiti dall'invidia di non avere le capacità di saper scrivere un romanzo. La lettura non fa per te, cerca di capire cosa sei capace di fare e fallo al posto di sprecare il tuo tempo infastidendo te stessa e gli altri

  • Inserito da lukedebest il 22/11/2013 00:16:14

    è scorretto giudicare così un romanzo per tutti, dal più giovane al più vecchio dal più istruito al quasi analfabeta, vediamo di capire... il recensore di certo è italiano, si capisce perché se la prende molto contro alcune pecche linguistiche ( da non recapitare però a Dan Brown ma ai traduttori che traducono inensively con intensamente anziché con il suo reale significato ovvero rapidamente), comunque sia quando ci si approccia alla lettura di un romanzo si deve dare per scontato una cosa: se esso è straniero, il romanzo molto probabilmente non è scritto SOLO per gli italiani, bene, l'americano medio ignora totalmente l'esistenza di una cosa chiamata "cantica" e dell'esistenza quantomeno della porta del Paradiso, è fatto per tenere con il fiato sospeso, un fenomeno linguistico chiamato spannung che è reso alla perfezione dallo stile di Dan Brown, non capisco tutto questo accanimento, la tematica è originale e l'ambientazione altrettanto, quello che voi pensate sia uguale in tutti e 4 i libri che descrivono l'indagine di Langdon, è la STRUTTURA ebbene sì, Dan Brown segue una costruzione fissa , lo ammetto, ma tale costruzione è riscontrabile( più o meno variata e scialba) in moltissimi thriller moderni, perché questo? semplice perché è una sorta di regola per creare la giusta suspance, un consiglio... lasciatevi trasportare dai libri... sognate, soffrite con i protagonisti... a questo servono i libri non ad essere giudicati... un abbraccio LUKE

  • Inserito da piccolo da chioggia il 07/11/2013 15:53:05

    ancora non afferro perché Simonetta perda tempo e righe e duri fatica a scrivere questi papiri dopo la sevizia del leggere questi libri. e oltretutto apra le cataratte a commenti anodini e senza verve nemmeno quando vorrebbero sputtanare e invece sputtanano chi li redige. e in ogni caso abbassano il tono delle battute fra redazione e lettori. devo colla mia consueta smargiasseria burlesca rammentarle il detto di Gomez Davila: quando di un libro si ha un sentore di mediocre qualità il suo successo automaticamente conferma i sospetti...

  • Inserito da Ale il 24/10/2013 13:35:25

    Tutta quest'acredine per un libro che si legge e scorre senza problemi a cosa è dovuta? Un tentativo fallito di pubblicare un proprio libro? Sono le classiche recensione negative da sfigati che magari non hanno neppure letto il libro. Decisamente una lettura piacevole "Inferno" che certe snobistiche recensioni facilmente contrastabili (è ovvio, per esempio, che la scelta di certi vocaboli dipenda dal traduttore, dovremmo verificare che termini usa Brown in inglese, tanto per dirne una).

  • Inserito da Ale il 01/10/2013 00:39:22

    Terzo romanzo di Brown che leggo e sono pienamente d'accordo con la recensione.Ho trovato le stesse pecche riscontrate.Soprattutto il fatto che a volte sembra essere una guida turistica in cui sia stata inserita una caccia al tesoro degna di un telequiz.Molto meglio il Simbolo perduto anche se per me Brown è molto lontano da altri autori.

  • Inserito da catrovacer il 22/08/2013 15:48:22

    E' che traspare una sanissima invidia per un best seller mondiale che, in quanto tale, deve essere estremamente fruibile. Mi reputo una persona di buona cultura, Lei viene chiaramente da quell'ambiente autoreferenziale e distaccato dal mondo reale chiamato Università, trovo pertanto impossibile prendere sul serio il suo parere. Romanzo avvincente, descrizioni forse prolisse, ma nel contesto niente male assolutamente. Si informi sugli argomenti non letterari trattati, scoprirà un mondo nuovo e trasuderà meno invidia nelle recensioni.

  • Inserito da Ale il 19/08/2013 09:03:13

    La memoria eidetica è una variante della memoria fotografica, non è "semplicemente la stessa cosa". Se qualcuno, dopo un po di studi, ne ha coniato il termine, differentemente dal termine "fotografica" ci sarà un motivo. Prima criticate la presenza di perle sintattiche, poi allo sfoderare un termine leggermente più tecnico rispetto a quello comunemente ed e spesso erroneamente usato, accusate di "fingere una ricercatezza linguistica". mah... Autocritica prima della critica!!!

  • Inserito da Leo il 19/08/2013 02:12:27

    Mi sono annoiato molto di più a leggere la tua recensione che il libro che fra l'altro reputo avvincente e a tratti imprevedibile. Lo stile è quello del Codice da Vinci, concordo, ma si parla del solito personaggio per cui se vogliamo è proprio quello il bello. Riguardo alle imprecisioni linguistiche e le descrizioni delle città, ringrazio Dan Brown per non aver trasformato il libro in un tomo di Storia dell'Arte ma di aver dato sufficienti riferimenti per poter proseguire la lettura senza essere soffocati dal nozionismo. PS: Abito a Firenze e non c'è stata una sola descrizione che reputi frivola o troppo "americaneggiata". Che ti devo dire... pareri.

  • Inserito da Lelepelli il 18/08/2013 00:36:16

    Ho letto tutti i libri di Brown. E devo dire purtroppo che questo é il più brutto. A mio parere la descrizione delle città non c'entra, é proprio la storia che non regge. E non appassiona

  • Inserito da Gaialaura il 05/08/2013 16:51:40

    Un paio di anni fa, ho portato un mio amico sacerdote, laureato in Storia dell'arte, che veniva dalla Sicilia, ad ammirare il Cenacolo Vinciano presso Santa Maria delle Grazie a Milano. Il nostro turno di visita era pieno di turisti americani. Ecco che ci si avvicina un signore sulla sessantina che con immenso e scioccante candore,chiede al mio amico qualcosa del tipo:". scusi, mi può dire quel e' la Maddalena,qui nella spiegazione del dipinto non viene indicato con precisione e io non riesco a capire quale dei 12 potrebbe essere." Ci rendiamo conto?

  • Inserito da fede0717 il 23/07/2013 19:18:46

    Ogni persona è affascinata da generi letterari diversi, non capisco perché criticare Dan Brown ! Se non ti piacciono i suoi libri non leggerli, penso che nessuno ti obblighi, ma dal momento che conosci le "stupidaggini" riportate nei suoi romanzi mi viene da pensare che li avrai letti ... Se tutti i suoi romanzi hanno avuto un gran successo penso che non sia io l'unica scema che lo apprezza, poi oh, se sai scrivere di meglio fammelo sapere che leggerò anche un tuo libro ! ;)

  • Inserito da Walfari il 18/07/2013 17:10:42

    Bè il giono che venderà tanti libri come Dan Brown penso che possa sopportare critiche dello stesso tenore.

  • Inserito da Icilio il 18/07/2013 07:57:09

    Non riesco proprio a comprendere questa ossessione contro Dan Brown, chi lo critica per principio dovrebbe prendere atto che vende camionate di copie e che i suoi lettori ne sono entusiasti. Detto ciò devo però ammettere che quest'ultimo lavoro mi ha lasciato un po' perplesso, non mi ha convinto del tutto la storia un po' fantasy del virus !

  • Inserito da Matteo il 01/07/2013 23:16:00

    Mio Dio, io sono inorridito da tutti questi fans di Brown, che di avvincente ha solo la tecnica letteraria imprestata ai film americani tipo "2012", che ti tiene col fiato sospeso solo perchè vuoi sapere come finirà la storia... Meglio Topolino

  • Inserito da Paul il 01/07/2013 18:06:35

    Permettetemi di dissentire...... Devo dire di aver trovato molto avvincente quest'ultimo ROMANZO di Dan Brown. Sottolineo che si tratta di un romanzo e non di un “trattato sull’arte rinascimentale italiana” ovvero “di un saggio sull’architettura toscana”. L’unico scopo di questo genere di libri dovrebbe essere quello di intrattenere il lettore e mi sembra che “Inferno” ci riesca benissimo. Il libro può piacere o non piacere, questo è lecito, ma trovo sbagliato soffermarsi eccessivamente sulle inesattezze (grandi o piccole) che si incontrano durante la lettura. Da Italiano (con la I maiuscola e ben fiero di esserlo) non mi sento in alcun modo minacciato o sbeffeggiato da presunte “manie da professorino” di Dan Brown. Una cosa è certa: in Italia abbiamo un patrimonio artistico unico al mondo che non sappiamo (o non vogliamo) valorizzare appieno, come già successo per i suoi precedenti romanzi anche in questo caso tra i fan di Dan Brown ce ne saranno tantissimi che per pura curiosità saranno spinti a visitare i luoghi descritti nel romanzo……il fatto poi che gli stessi lo considerino come una guida turistica da prendere alla lettera invece di utilizzare canali, per così dire, “più ufficiali” la trovo una leggerezza difficilmente ascrivibile all’autore. Di questi tempi mi preoccupano poco le inesattezze commesse da Dan Brown: rimango ben più perplesso di fronte alla miriade di persone (pazienza all’estero ma in Italia è veramente agghiacciante) che la Divina Commendia, Dante Alighieri, Botticelli, Michelangelo o la famiglia Medici non li hanno neanche sentiti nominare…..penso purtroppo che siano MOLTISSIMI e se anche solo uno di loro fosse spinto ad approfondire la propria conoscenza dei luoghi e della Storia che si celano dietro alle vicende narrata nel romanzo, per quanto con inesattezze a volte un po’ grossolane…. BEN VENGANO DAN BROWN E I SUOI ROMANZI!

  • Inserito da gioiaguerrieri il 24/06/2013 13:14:18

    Non sono assolutamente d'accordo: Dan Brown è uno dei pochi scrittori che riesce ad avvincerti e ritengo il Codice da Vinci un ottimo libro; questo ancora non l'ho letto e reputo questa critica così saccente e distruttiva un'opinione di chi darebbe la vita per avere il successo di Dan Brown ma non ci riuscirà mai ad arrivare a tale livello! Ah, devo ancora leggere "Inferno", ho letto tutti gli altri!

  • Inserito da guido il 22/06/2013 20:14:03

    Mi piace Dan Brown e ho letto tutti i suoi libri, ma questo sinceramente mi ha deluso. Credo che l'autore della recensione abbia fatto pienamente centro: parlo da fiorentino e devo ammettere che le pagine in cui Langdon si scervella per capire i rifermenti a luoghi sono davvero penose. E poi concedetemi di dire che la "corsa" in macchina sulla FIAT da piazza del Duomo a Santa Maria Novella è poco più che ridicola!!! Innanzitutto dal Duomo non possono andare in via dei Panzani le macchine, ma soprattutto saranno 200 metri... A piedi ci mettevano meno.

  • Inserito da amadeus il 15/06/2013 18:13:30

    troppe cattiverie per un libro da leggere per il "piacere " di leggere. sono d'accordo con chi dice che è l'invidia che fa criticare questo libro. vi dirò la verità: io ho studiato solo qualcosina sulla divina commedia, ma leggendo questo libro mi è venuta una tale curiosità che ho già procurato il testo completo di Dante.

  • Inserito da stella68 il 11/06/2013 11:04:04

    E' solo un romanzo, che va letto per il piacere di farlo, non deve insegnarci qualcosa sulla Divina Commedia. Quante critiche inutili, mi sembra una gara a chi dice più cattiverie. Il commento della sig.ra Loredana mi sembra veramente fuori luogo, per non parlare della sig.ra Bea che non comprerà il libro dopo aver letto la critica della sig.ra Bartolini (ma chi è?)e la ringrazia pure! Ma provi a pensare con la propria testa!!!! Invece di criticare tanto e inveire, provateci voi, Sig.re COLTE, a scrivere qualcosa del genere. Penso che le critiche di questo genere nascano dall'invidia e dalla consapevolezza del non essere capaci.

  • Inserito da Max il 09/06/2013 08:04:22

    Non sono assolutamente d'accordo, bello scorrevole e gradevole. possonoesserci degli errori ma stimola la lettura e la curiosità.

  • Inserito da dragon il 08/06/2013 22:37:42

    articolo estremamente sgradevole per il livore che trasuda in ogni riga. dan brown non mi enthusiasm e a tratti mi annoia,ma dal tenore dell'articolo sembra quasi che ci sia una questione personale tra la Sig.ra Bartolini e lo scrittore... ma forse è solo un po di acidità gastrica.

  • Inserito da Marco il 08/06/2013 20:05:44

    Ma godetevi il racconto! quante storie per un Americano che cerca di raccontare il suo modo di vedere una storia... uff.

  • Inserito da ale il 21/05/2013 15:40:53

    il libro non penso sia un gran che, almeno se rispecchia lo stile de "il codice da vinci" ma non lo è nemmeno questa recensione che assomiglia di più ad un scritto di un incavolato denigratore di opere, forse fin troppo facili da attaccare, le critiche dovrebbero essere più costruttive e se come dici tu ci spiega a cosa serve la porta di una città, ben venga se essa è funzionale alla trama o ad un testo più discorsivo.

  • Inserito da ... il 21/05/2013 14:59:06

    Rimango sempre più inorridito dai critici...persone che si credono pozzi di illuminata sapienza divina e molto spesso criticano quelle che poi il pubblico reputa opere d'arte. Succede con i libri, con i film, con la cucina, con la musica, con la pittura ecc...Rimango ancora più inorridito di quelle persone che pur di sembrare colti prendono come oro colato quanto detto dai critici stessi. Innanzitutto grazie Simonetta Bartolini per aver spoilerato una parte del libro...grazie davvero! La lettura è relativa e come tale mi sembra inappropriato scrivere "il già brutto codice da vinci" come se fosse una ovvietà. Mi pare più corretto scrivere che a Lei non è piaciuto, giusto per rispettare i gusti di altri lettori che non condividono la sua opinione. Sarebbe stato più corretto scrivere "a me non è particolarmente piaciuto perchè..." piuttosto che esordire con un perentorio "già brutto". Leggo che già tra i commenti c'è una persona che dopo aver letto la sua opinione non comprerà il libro che l'aveva incuriosita...Altra cosa è che voi critici tendete a trovare il cavillo ad ogni cosa: e la virgola qui non va bene, e il verbo usato non va bene, e la trama è banale, e non c'è abbastanza suspance, e c'è troppa suspance, e qui, e lì...così non vi godete mai nemmeno una cosa. Magari credete di goderne ma non è così. E' una storia, è così che va presa. Dan Brown non ha mai voluto ottenere il nobel per la letteratura...è giusto che il suo lavoro sia per tutti (anche magari per gli italiani che non hanno avuto il piacere di studiare la Divina Commedia). Ci sarebbe altro da dire ma non ho più voglia.

  • Inserito da Gianluigi il 20/05/2013 16:11:20

    Io lo leggerò. Sarà pure l'ennesimo tentativo di un monotono scrittore pseudo-intellettuale di elevare se stesso prendendo spunto dalla nostra Comedìa, ma con tali occhi va letto: un maccheronico bestseller da leggere sotto l'ombrellone, Niente di più! Certo, sarei inorridito se fosse stato scritto da un italiano ... ma per la cultura "mordi e fuggi" americana è fin troppo!

  • Inserito da bea il 20/05/2013 14:46:34

    Grazie per la sua recensione chiara e la critica. Posso risparmiarmi comprare questo libro, di quale mi ero già incuriosita.

  • Inserito da Loredana il 20/05/2013 14:39:21

    Un'altra operazione di marketing, quindi...non riuscita come Il Codice Da Vinci, che ha almeno attirato folle di curiosi. Non ho ancora letto il libro, ma leggo con dispiacere che l'Inferno dantesco e la città di Firenze non hanno finito di ricevere maltrattamenti, e anche dall'estero...Suonerò presuntuosa, ma l'Inferno di Dante non è argomento leggero e da trattare senza preparazione adeguata. I nostri liceali, quando decidono di studiarlo come si deve, lo imparano persino a memoria, in un anno di studi...

  • Inserito da Vanessa P. il 20/05/2013 12:42:10

    Una variante inglese dell'opera italiana di Alighieri...insomma una sorta di brutta copia come capita anche nei remake cinematografici....(cito ad esempio il bellissimo film interpretato da Giancarlo Giannini e Mariangela Melato: "Travolti da un insolito destino......" reinterpretato da Madonna e il figlio di G. Giannini..considerato un fiascho)...possiamo dire....una sorta di "parodia" che fa piangere!!

Inserisci un Commento

Nickname (richiesto)
Email (non pubblicata, richiesta) *
Website (non pubblicato, facoltativo)
Capc

inserisci il codice

Inserendo il commento dichiaro di aver letto l'informativa privacy di questo sito ed averne accettate le condizioni.

TotaliDizionario

cerca la parola...