auto

La Rassegna Stampa di Oggi

di Monica Macchioni

  • IL TEMPO, prima. LUIGI BISIGNANI. Manicomio Rai e gli "utili idioti"
  • IL TEMPO, prima. La sfilata con il marò. Girone è tornato in Italia. Ministri in parata per il bentornato. Poi il governo dice No ai due fucilieri alla Festa della Repubblica
  • IL TEMPO, prima. Addio ad Albertazzi, una vita sul palco. L'attore che non ha mai rinnegato Salò
  • IL TEMPO, p2. Il braccio di ferro con il governo indiano ci è costato 8 milioni.
  • IL TEMPO, p4. Intervista a CERRONI: il turismo della monnezza ha fatto aumentare i costi. Non hanno impianti. Portare l'immondizia in giro per tutta Italia inquina
  • IL TEMPO, p5. La differenziata aumenta. Le tasse pure. La Capitale paga per la raccolta dei rifiuti più di tutti in Italia. Spese folli per inviare l'immondizia in altre regioni
  • IL TEMPO, p6. Il governo vende il carcere dei romani. No di sindacati e politici alla cessione di Regina Coeli. Polverini: un insulto. Via Arenula la cederebbe alla Cassa Depositi e Prestiti che costruirebbe nuove strutture su aree demaniali
  • IL TEMPO, p7. Intervista al decano delle guardie carcerarie: vi racconto la galera di passaggio con tanti, troppi, clienti abituali
  • IL TEMPO, p8. Intervista a GIORGIA: via i 7 vizi della Capitale. Buche, trasporti, rifiuti, famiglia, turismo, periferie, abusivismo le proprità.
  • IL TEMPO, p9. "Il Re tra 10 anni sul trono al Quirinale". La previsione del presidente dell'Unione monarchica Italiana: "Repubblica in agonia. No al referendum, i Savoia torneranno"
  • IL TEMPO, p10. Tagli e sobrietà, la Rai affonda nei guai. Bignardi impone vestiti più sobri e la Berlinguer "scopre" una spalla. Maggioni vuole sfoltire le troupe, i giornalisti in rivolta contro gli esterni.
  • IL TEMPO, p10. Gettoni d'oro fasulli e ricatti. Nuove inchieste a viale Mazzini.
  • IL TEMPO, p13. BENIAMINO MIGLIUCCI, Presidente Unione Camere Penali Italiane. Prescrizione: l'ultimo treno per la dimostrare l'indipendenza (dalle toghe)
  • IL TEMPO, p21, MASSIMILIANO LENZI. Fuga dalla Siae anche per Gigi. D'Alessio è il secondo autore big dopo Fedez ad affidare i diritti d'autore a Soundreef
  • IL FATTO, prima. MARCO TRAVAGLIO. Renzulpop.
  • IL FATTO, prima. Albertazzi, re senza censure. L'addio. Aveva 92 anni. Il suo Enrico V riscritto con Fo.
  • IL FATTO, p2. Intervista a ENRICO IOCULANO sindaco di Ventimiglia: "non sono un sindaco sceriffo, mi fanno cacciare chi vorrei aiutare: lascio il Pd. Sono di sinistra, il problema rifugiati non va affrontato così
  • IL FATTO, p4. Intervista a ISAIA SALES: il Pci lottava contro le cosche, il Pd è a-mafioso. In Campania l'impegno di un tempo è diventato ormai connivenza"
  • IL FATTO, p5. Roma, le mani di Verdini nelle liste di Giachetti. Anche nella Capitale Ala appoggia il Pd. 3 nomi graditi a Denis: il cardiologo Romeo, una impiegata della Regione e un giovane Udc.
  • IL FATTO, p5. Cacciari irresponsabile: si sottomette a Renzi (ma non riesce a dirlo). Giustificazioni immaginarie: non è vero che questa riforma è meglio di niente.
  • IL FATTO, p6. Intervista a GIORGIA MELONI: domenica vedrete stavolta dalle urne esce la sorpresina.
  • IL FATTO, p7. Intervista a ROBERTO GIACHETTI: ho un cattivo carattere, ma buona coscienza: e la Raggi la batto. Ho preso un partito che stava sopra il 10% e ora è quasi in pole position. Poteri forti? La campagna è organizzata da me, con i programmi e con le liste che ho deciso io
  • IL FATTO, p15. Stragi di mafia e Servizi: il pentito fa litigare i pm. La Procura non crede alle sue rivelazioni sul ruolo degli apparati negli eccidi del '92-'93. In aula a Palermo. Il killer degli agguati 'ndranghedisti ai carabinieri. Fu Riina a chiederci di colpire
  • Repubblica, prima. Allarme migranti oltre 12mila arrivi centinaia i morti. In Libia il quartier generale della nuova tratta. Parla Martin Schulz: niente visti Ue per i turchi
  • Repubblica, p3. Osama, il boss degli scafisti. "Da Sabratha decide tutto lui". In Libia il quartier generale della nuova tratta. I racconti dei superstiti: "quell'uomo dirige
  • ogni cosa, dai centri di detenzione ai gommoni"
  • Repubblica, p4. Intervista a MARTIN SCHULZ: Ankara non rispetta i patti sui migranti, niente visti Ue per i cittadini turchi. Il Migration compact è la migliore proposta presentata finora, ma senza centri di registrazione, rimpatri e ricollocamenti efficaci non può funzionare
  • Repubblica, p6. Berlusconi attacca Confindustria per l'OK al referendum di ottobre: "aspiranti sudditi del premier". Delrio alla minoranza dem: "libertà di coscienza ma niente comitati del No nel partito". I cattolici del Family Day in campo
  • Repubblica, p6. Intervista a ALBERTO BOMBASSEI, imprenditore: "accuse incomprensibili, le sue novità chi le ha viste?"
  • Repubblica, p7. Intervista a DARIO FRANCESCHINI: chi vuole sconfiggere Renzi usi le elezioni o il congresso, non una riforma attesa 30 anni. Se vince il NO si andrà alle urne, ma non ci saranno vincitori solo il caos, come vuole Grillo. Contro il Paese. Usare una riforma cosi importante per mandare a casa. Matteo è un atto contro il Paese
  • Repubblica, p9. Prescrizione, il Pd media Alfano. No alla linea dura sui tempi. Il ministro Orlando ai suoi: a rischio la riforma del processo penale. Insorge l'M5S
  • Repubblica, p9. Intervista a FELICE CASSON. Vado avanti io non cambio la mia idea. Gli scontri con Ap erano scontati, non a caso sono sempre quelli del lodo Alfano
  • Repubblica, p9. Intervista a ENRICO COSTA. Difendiamo il principio non i politici. Vogliamo pene certe non un verdetto che arriva dopo anni di attesa
  • Repubblica, p10. Carceri, è polemica l'operazione vendita non convince tutti. Il Garante: sì se le nuove prigioni non sorgono nel nulla. No di Manconi e Sala, Parisi d'accordo
  • Repubblica, p11. Lo scandalo Regina Coeli quel carnaio tra le sbarre
  • Repubblica, p13. Renzi: "in arrivo 500 milioni per le periferie". Firmato il decreto del governo. Nei comuni ultimi giorni di campagna elettorale, polemiche dem-verdiniani
  • Repubblica, p13. Intervista a FABRIZIO BARCA: L'addio dei vip al Pd? Cosi danneggiano Roma. Ferilli, Santamaria e altri personaggi dello spettacolo scelgono il M5S. Per l'autore della mappa dei circoli dem nella capitale "si vota sulla città, non su Renzi". "Se la voglia è quella di mordere i dem, questa è l'occasione sbagliata: serve maggiore responsabilità".
  • Repubblica, p13. Intervista a MASSIMO GHINI: nel NO di Sabrina c'è qualcosa di personale. La sinistra del distinguo mi ha rotto. Se uno è scontento, uscisse fuori dai salotti di Capalbio
  • Libero, prima. VITTORIO FELTRI. I veri voltagabbana. Libero rimane sempre di centrodestra, ma dov'è il centrodestra?
  • Libero, prima. ENRICO PAOLI. Il maro' a casa, il suo cane in ostaggio. Girone è tornato, ma gli indiani gli hanno trattenuto Argo
  • Libero, prima. SALVATORE DAMA. Vitalizi ai politici fino al 2060. I parlamentari si vantano di aver tagliato la loro previdenza ma la riforma entrerà pienamente a regime solo tra 44 anni. A oggi versano 48 milioni e ne incassano 193 e nessuno, né di destra né di sinistra, di scandalizza.
  • Libero, p2. Assalto alle casse private per salvare le banche. Pressing del governo per convincere gli enti di previdenza dei professionisti a mettere i soldi nel fondo salva-credito Atlante. Ma sarebbe vietato dalla legge
  • Libero, p6. GIAMPAOLO PANSA. La guerra civile che piace a Renzi. Il premier è una macchina di insulti e mette a rischio la pace sociale. La crisi economica e dei migranti accrescerà il rancore verso il governo
  • Libero, p9. Le quote rose inguaiano i trans: ineleggibili
  • Libero, p12. CARLO PANELLA. E' il web la nuova trincea di Israele
  • Libero, p13. Londra vuole le mamme 007: "più empatiche degli uomini".
  • Libero, p17. LUCA TELESE. Bossetti è innocente, i tempi non tornano. Orari delle telecamere tarati male, calcoli sbagliati: gli avvocati del muratore fanno a pezzi la ricostruzione dei pm
  • Libero, p20. Supplemento d'indagine per l'Opa Bonomi. Via libera della Consob all'offerta di Cairo sul Corriere
  • Stampa, prima. MAURIZIO MOLINARI. Ambiente e politica. L'Asia rischia la guerra per l'acqua
  • Stampa, prima. Intervista a NANNICINI. Sconti fiscali ai redditi bassi per la pensioni anticipata. Chi guadagna meno non sarà penalizzato
  • Stampa, p2. Boccia e governo, prove d'intesa sulla produttività e i contratti. Berlusconi contro Confindustria sul referendum: aspiranti sudditi.
  • Stampa, p2. AMEDEO LA MATTINA. La campagna di Renzi. "Io lavoro, gli altri parlano". Il premier in Calabria: il Ponte sullo Stretto si farà, ma non ora"
  • Stampa, p6. I musulmani nelle liste traditori per gli islamisti e discriminati dai razzisti. Il difficile equilibrio fra fede religiosa e laicità.
  • Stampa, p19. DARIO FO. Io e Giorgio, strana coppia di anarchici
  • Unità, p5. Intervista a SIMONA IZZO: Ferilli vota i 5stelle, sicuri che non sia Virginia Raffaele? Io sono convinta che Roberto Giachetti sia la persona giusta per la città.
  • Unità, p6. Intervista a DEBORAH SERRACCHIANI: stiamo cambiando il Paese, tutto il Pd lavora per vincere. I nostri candidati sono i migliori in campo, con programmi concreti per i territori che vogliono amministrare
  • Avvenire, p6-7. Intervista a RENZI: la famiglia soffre, misure nella Stabilità. Bonus bebè non è risposta, la crisi demografica non si risolve con il fisco.
  • Giornale, prima. PIERO OSTELLINO. Il silenzio degli imprenditori. Dopo l'endorsement di Boccia
  • Giornale, p4. Berlusconi a Confindustria: siete aspiranti sudditi
  • Giornale, p6. A Roma scoppia il caos rifiuti. Marchini: colpa della sinistra
  • Giornale, p6. Gli artisti mollano il Pd. La Ferilli: voto il M5S. Da Venditti alla Mannoia, la sinistra non seduce più.
  • Qn, p2. Intervista a FABRIZIO RONDOLINO: è il trionfo delle bugie, esibizionisti senza contenuti. Nessuno ha una visione nazionale. Guai a fare tutto quello che dicono gli spin doctor. Un consiglio basta e avanza
  • Corsera, prima. DELRIO: i treni merci di notte sui binari dell'Alta velocità.
  • Corsera, p8. Intervista a GIACHETTI. No a intese con VERDINI ma accetto anche i voti di destra. Da Marino e D'Alema attacchi gratuiti. Non so perché. Sabrina Ferilli sceglierà M5S? Ho una settimana per farle cambiare id
  • Corsera, p11. Orlando e la preoccupazione per lo "sgambetto" dem: avanti così salta la riforma
  • Corsera, p27. Intervista a FEDERICO GHIZZONI. La mia uscita da Unicredit? Alla banca serve certezza.
  • Corsera, p28. Rcs, via libera di Consob a Cairo. L'offerta sul mercato il 13 giugno. A regime 140 milioni di risparmi. Più ricavi con sinergie e nuove piattaforme
  • Corsera, p33. Intervista a DARIO FO: lui Goldoni, io Moliere ma sempre grandi amici. Mi ha detto: ci rivediamo. Si presentò dicendo di essere un anarchico
  • Messaggero, prima. ROMANO PRODI. Industria e politica. Innovazione e investimenti per non finire come il Messico
  • Messaggero, prima. Migranti, le richieste Ue all'Italia. Lettera da Bruxelles: misure ancora insufficienti, subito più controlli e nuovi centri
  • Messaggero, p7. Il ponte elettrico sullo Stretto che taglia i costi dell'energia. Risparmi in bolletta per 600 milioni all'anno con il cavo sottomarino di Terna.
  • Messaggero, p8. Roma, la caccia all'ultimo voto nei quartieri lontani dal centro.
  • Messaggero, p8. Troppe liti M5S, Grillo non va da Raggi. E Virginia diserta ancora un match tv
  • Messaggero, p47. Marchini e Storace, sfida in periferia. E Giachetti va a caccia di voti a Ostia.
  • Mattino, prima. Intervista a AMENDOLA: a Napoli si vince senza padrini né scomuniche. Se il partito è unito sulla Valeria può ancora strappare la città a DE MAGISTRIS
  • Mattino, p7. Intervista a TERZI: dovevano rientrare due anni fa, ora qualcuno spieghi questi ritardi. Erano innocenti ma Passera e Monti gli voltarono le spalle. Il giallo. Anche il ministro Severino si oppose con forza al loro rientro in India nel 2013 ma prevalsero le lobby
  • Mattino, p11. Caso D'Anna, Ala ai ferri corti con gli alleati rischio disgiunto, Carbone fa da paciere. Verdiniani insofferenti alle critiche del Pd: "vogliono i nostri voti ma ci attaccano"

pubblicato il 29/05/2016

(47) Articoli Letti (0) Articoli Commentati

Semafori

semaforo
Spettacoli Teatrali

Margherita. Il diavolo lo sa, in scena a Roma

Margherita. Il diavolo lo sa, in scena a Roma Una casa in mezzo a ciliegi in fiore, i rampicanti che arrivano fino al tetto, le finestre a trifora. Fuori il torrente luminoso, le montagne in lontananza, prati verdi, silenzio.  Margherita e il Maestro da quindici anni si alzano, sorridono, e vivono in pace nella loro casa eterna. Mosca è un ricordo lontano. Un sogno dimenticato. Forse mai esistito. (continua a leggere...)

Margherita, Il Diavolo lo sa 
Regia e drammaturgia: GIULIA BARTOLINI  

con
LUCA CARBONE  
EDOARDO COEN 
ALESSIA D'ANNA 
EMANUELE LINFATTI

Musiche ENRICO MORSILLO 
Sassofono GUGLIELMO CETTO 
Violoncello FLAVIO MALATESTA

SABATO 14 MAGGIO ALLE 21.00 E
DOMENICA 15 MAGGIO ALLE 18.00: 

 “Centro culturale Artemia”
Via Amilcare Cucchini, 38, Roma 
(Zona Monteverde/Portuense Forlanini), 
Info e prenotazioni obbligatorie (anche con SMS): 334 1598407

semaforo
Libri

Dalmazio Frau, L'arte spiegata a mia cugina

Dalmazio Frau, L'arte spiegata a mia cugina

Forse il modo migliore per avere accesso alle problematiche che Dalmazio Frau, pittore e illustratore, presenta nel suo recente lavoro, L’arte spiegata a mia cugina, edito da Tabula Fati (per ordini: 335/6499393, edizionitabulafati@yahoo.it, euro 11,00) è far riferimento al sottotitolo, Pensieri sull’Arte nella Tradizione, nella Politica, nel Fantastico in pieno Kali Yuga.

Da esso si evince come il testo si ponga in termini decisamente polemici nei confronti dell’arte contemporanea e delle politiche dei “Beni culturali” messe in atto negli ultimi ...

di Giovanni Sessa

continua a lggere

semaforo
Libri

Dayan e altri racconti, edito dalla Bietti per la cura di H. C. Cicortaş

Dayan e altri racconti, edito dalla Bietti per la cura di H. C. Cicortaş

Lo storico delle religioni Mircea Eliade, è noto, è stato anche uno scrittore di vaglia. Dotato di  prosa elegante ed affabulatrice, nelle opere letterarie fece emergere i tratti più significativi della sua complessa personalità: l’erudito, mai stanco di interrogarsi sull’eziologia di fatti ed eventi, e il sognatore ad occhi aperti, il flâneur abile nello scoprire cause più profonde di quelle che la ratio ha elevato alla categoria dell’unicità.

Di Giovanni Sessa

Continua a leggere

I LIBRI DI TOTALITA'.IT

maggio 2016

Francesco Borgonovo, L’impero dell’Islam. Il sistema che uccide l’Europa

Francesco Borgonovo, L’impero dell’Islam. Il sistema che uccide l’Europa

L’Europa sta morendo, e con essa la civiltà occidentale, schiacciata nella morsa della finanza internazionale da un lato e dalla violenta espansione musulmana dall’altro. La crisi finanziaria, tutt’altro che passeggera, sta strangolando gli imprenditori, sta prosciugando fraudolentemente i conti dei risparmiatori, gli stessi immigrati, che muoiono stremati sui barconi, vengono illusi dall’immagine del paradiso europeo, che da anni è ormai ...

Continua a leggere...

Rassegna Mensile di novità librarie a cura di Mario Bozzi Sentieri

Lavoro in Italia