Le fiabe dei sogni

Fata Smeraldina e la sua prematura sparizione

di Il Raccontafavole

Fata Smeraldina e la sua prematura sparizione

Ai tempi di Merlino, un soldato alle dipendenze di Re Artù, uscì dal castello col suo bellissimo cavallo nero in cerca di nuove avventure e nuovi nemici da combattere. 

Inoltratosi in un rigoglioso bosco vide una bellissima fatina, Fata Smeraldina, che stava raccogliendo dei fiori selvatici da portare nella sua casa in mezzo agli alberi maestri.

Al soldato, allora, venne in mente di realizzare un suo vecchio sogno e chiese a Smeraldina un enorme desiderio: " Cara fata, è da anni che cerco di incontrarti per chiederti un immenso favore, quello di poter avere un organo due volte piu` grande di quello del mio cavallo". 

La Fatina lo guardò, recitò la frase magica e il milite si ritrovò con un organo veramente mostruoso. 

Al suo ritorno al castello il giovane si fece vedere estremamente felice e sorridente, a tal punto che il suo capitano se ne accorse e si avvicinò al lui per chiedergli cosa fosse successo. 

Quando ebbe soddisfatta la sua curiosità e dopo aver visto la nuova struttura frontale dei pantaloni del suo sottoposto, decise che la mattina dopo si sarebbe recato in quel magico bosco.

All'alba fece sellare un cavallo e uscì alla ricerca di fata Smeraldina.

Dopo qualche ora la trovò che stava ballando con dei cerbiatti e le chiese: "Per favore, dolce fata, regalami un organo sessuale che sia tre volte quello del mio cavallo". 

Non appena la fatina esaudì il suo desiderio, il capitano si rivolse a lei in modo alquanto ringhioso: " Non ti eri accorta che questa è una cavalla, fattucchiera dei miei stivali?" 

Da quel dì la Fatina Smeraldina non fu più vista, mentre il capitano, a tutt'oggi, lo si può incontrare nel mercato rionale di Istanbul vestito da odalisca.


Piaciuto questo Articolo? Condividilo...

Inserisci un Commento

Nickname (richiesto)
Email (non pubblicata, richiesta) *
Website (non pubblicato, facoltativo)
Capc

inserisci il codice

Inserendo il commento dichiaro di aver letto l'informativa privacy di questo sito ed averne accettate le condizioni.

TotaliDizionario

cerca la parola...