Mosé

Come i giovani d’oggi interpretano la Bibbia. Prima parte

Una serie di commenti ed esposizioni di studenti e ragazzi del XXI secolo

di Tuarum  investigationum gratiâ

Come i giovani d’oggi interpretano la Bibbia. Prima parte

Mosè

Alfonso, prima media, torna a casa da scuola e la madre, come ogni giorno, gli chiede: “ Allora, cosa hai fatto oggi in classe? Cos’hai imparato?

Oggi, mammina cara, a scuola abbiamo parlato di Mosè, quell’uomo che ha portato il suo popolo fuori dall’Egitto per condurlo in Israele”.

Interessante, molto interessante Alfonso ... Mi spieghi com’è andata a Mosè?”.

E il ragazzo racconta: “ Mosè peregrinava nel deserto con il suo popolo, rifornendosi di cibo alla Conad. Giunto sul Mar Rosso con alcuni suoi tecnici al seguito fece costruire un ponte affinché il suo popolo potesse spostarsi dall’altra parte, ma gli Egiziani continuavano imperterriti a seguirlo e allora Mosè con il suo cellulare chiese aiuto a Dio che immediatamente inviò due caccia bombardieri che, in men che non si dica, fecero crollare il ponte con tutti gli egiziani sopra. Poi salì sul Monte Sinai a comprare alla Mondadori il libro delle leggi umane in 10 volumi. Fine!”

La madre, perplessa, lo incalza: “Ma Alfonso, sei proprio sicuro che l’insegnante ti abbia spiegato così la storia di Mosè?”.

Mammina, per dire la verità no! Ma se ti dico quello che ci ha raccontato lei mi pigli per matto e non mi crederesti!”

Piaciuto questo Articolo? Condividilo...

    2 commenti per questo articolo

  • Inserito da Origins il 23/11/2014 08:31:00

    "Infatti verrà il tempo che non sopporteranno più la sana dottrina, ma, per prurito di udire, si cercheranno maestri in gran numero secondo le proprie voglie" (2 Timoteo 4:3) E' successo proprio questo. Il clero ha annacquato e continua ad annacquare le chiare verità e gli insegnamenti biblici per far piacere alla gente. Ha fatto compromesso su parecchi fronti. Il clero solletica gli orecchi delle persone condonando pratiche che fanno leva su desideri errati, come i rapporti sessuali al di fuori del matrimonio, l’omosessualità e l’ubriachezza. La Bibbia dice espressamente e senza tanti giri di parole che quelli che approvano tali cose e quelli che le praticano “non erediteranno il regno di Dio”. — 1 Corinti 6:9, 10; Romani 1:24-32.

  • Inserito da silvana il 22/11/2014 14:21:32

    la semplificazione in chiave moderna della Bibbia, così intesa oggi dai nostri giovani, è di per sé divertente e orecchiabile. i tempi son cambiati, l'evoluzione coinvolgente e tutto si modernizza; anche la storia si è liberata di quelli eventi tragici e si è rivestita di eventi più attuali. così anche la chiesa ha subito la sua trasformazione, con l'arrivo di questo nuovo Papa, che ha rivoluzionato il concetto religioso, con una sorta di catechesi molto più pratica tanto da favorire la libera scelta di ogni individuo per un suo ideale

Inserisci un Commento

Nickname (richiesto)
Email (non pubblicata, richiesta) *
Website (non pubblicato, facoltativo)
Capc

inserisci il codice

Inserendo il commento dichiaro di aver letto l'informativa privacy di questo sito ed averne accettate le condizioni.

TotaliDizionario

cerca la parola...