Dexter - 6 stagione

Il killer dei serial killer

La serie TV è composta da 12 episodi, che FoxCrime trasmette ogni giovedì sera alle 22:50 e in replica la domenica sera alle 23:45.

di Massimo Melani

Il killer dei serial killer

Dexter Morgan, ematologo del Dipartimento di Polizia di Miami, conduce una doppia vita.

Che sarà mai!

Molti conducono una doppia o tripla vita.

Lui, però, non è intento ad entrare e uscire dagli alberghi di mezza Miami, con bionde dai vertiginosi tacchi a spillo; non si traveste da trans e si parcheggia nei vicoli obsoleti del porto a rimorchiare.

Quando non lavora per la Divisione Omicidi, passa il tempo libero a praticare l’arte venatoria e ad ammazzare tutti“quei cattivi ragazzi” che in un modo o in un altro sono sfuggiti alla giustizia, rispettando un codice che gli ha consigliato suo padre da adolescente.

Completamente integrato nella società di Miami e considerato da amici e colleghi, a volte mostra un’ apatia annichilente che lo porta ad isolarsi completamente da tutto e da tutti. Amatissimo dalla sorella Deb, lungi dal conoscere le sue reali inclinazioni, Dexter è l'anti-eroe per antonomasia, un assassino di assassini seriali espertissimo a non lasciare tracce e attento a depistare le indagini, dietro di se.

 

Nello stesso tempo obbligato a mostrarsi come il responsabile e corretto vicino di casa, possiamo tranquillamente definirlo il Norman Bates del piccolo schermo, intento a collezionare come trofei  i vetrini contenenti il sangue delle sue vittime.

Dexter è ora alla sua sesta stagione in Italia, attraverso il canale americano Showtime.

 

“Nel nome del padre” è una frase ad hoc per esprimere l’intento di tutta la fiction.

Dexter, infatti, si muove e ammazza per conto del padre, ex poliziotto defunto, che lo guida tramite un codice etico alla sua trasformazione da cacciatore senza limiti a tenero e premuroso genitore.

In questa nuova serie, il giustiziere dei criminali, esplora il mondo verso una particolare socializzazione della spiritualità.

Infatti, il nuovo nemico è un mefistofelico assassino, qualcuno che opera in nome di Dio, e uccide infierendo pesantemente sulle vittime.

Dexter, l’anti-eroe per eccellenza, sembra invece non credere a niente, ma noi sappiamo

in verità che a una dottrina presta fede: il sangue.

Su di esso si basa la sua vita, di sangue è zuppo il suo “hobby”, una goccia di plasma è il bottino che conserva di ogni persona uccisa.

Il sangue è il suo amico più sincero, non lo inganna mai: basta osservarlo al microscopio per ottenere tutte le delucidazioni possibili.

Eppoi c’è Deb, sua sorella, colei che sempre lo conforta o lo ammonisce riguardo al suo carattere paludoso; in fondo a lei crede e pure a suo figlio che adora.

 

In conclusione, oltre alla trasformazione del personaggio principale, anche le vite degli altri avanzano con il solito palpito narrativo, che miscela battute ironiche a situazioni disgreganti; le vite di tutte le persone sono una perfetta cornice al mutamento di Dexter.

Ma, come detto sopra, questa volta c’è qualcun altro che si muove  “nel nome del padre”, un nuovo spietato assassino che già si delinea come il castigo di Dexter, un’ altro fantoccio nelle sgrinfie del proprio genitore che gli programma e gli ordina cosa fare.

 

La sesta stagione, come le precedenti, è composta da 12 episodi, che FoxCrime trasmette ogni giovedì sera alle 22:50 e in replica la domenica sera alle 23:45.

Piaciuto questo Articolo? Condividilo...

    1 commenti per questo articolo

  • Inserito da David Breschi il 07/02/2012 09:08:56

    Dexter è una delle serie più belle della storia. Ho già visto la 6° stagione in lingua originale, bella!!! Anche se la stagione 2 e la stagione 4 erano migliori!!!

Inserisci un Commento

Nickname (richiesto)
Email (non pubblicata, richiesta) *
Website (non pubblicato, facoltativo)
Capc

inserisci il codice

Inserendo il commento dichiaro di aver letto l'informativa privacy di questo sito ed averne accettate le condizioni.

TotaliDizionario

cerca la parola...