Le varie tecniche

Come evitare e scongiurare una nuova telefonata commerciale

Certune chiamate si sono trasformate nel centro del bersaglio dell’odio di milioni di persone in tutto il mondo

di Il Melo

Come evitare e scongiurare una nuova telefonata commerciale

Uno dei più grandi mali di quest’epoca sono le telefonate commerciali.

Insieme alla crisi economica, all’ebola, all’Isis, alla zia che ti domanda sempre quando lascerai la tua fidanzata troppo poco vestita, certune insistenti telefonate per comunicarti le novità di questa o quella compagnia telefonica o, molto peggio, per cercare di convincerti ad abbandonare la barca a remi per uno yatch ultrasofisticato, si sono trasformate nel centro del bersaglio dell’odio di milioni di persone in tutto il mondo.   

Sono insistenti, instancabili come cani da caccia; i loro microfoni, di qualità discutibile, fanno sì che sembra ti stiano parlando dal fondo di un pozzo o dallo inferno stesso.

Ci sono tuttavia alcune maniere di girare la frittata.

 

La tecnica del filo musicale diabolico.

Pronto? Parlo con il sig. De Stefanis?

-       Sì, sono io.

-       Buongiorno sig. De Stefanis, la chiamo per conto di

-       Un secondo, per favore (Mette una canzone di Leone di Lernia e la lascia in sospeso)

-       Sì, sono io mi dica.

-       Sig. De Stefanis, conosce la nostra offerta relativa

-       (De Stefanis alza il volume del suo lettore musicale per far ascoltare una canzone di Gigi D’Alessio)  Sì, perdoni. Sono Marcello De Stefanis, mi diceva?

-        Mi scusi, ho sbagliato numero…tu,tu,tu…

La tecnica del Melo

-       Buona sera, mi può cortesemente confermare il suo nome affinché sia sicura che questa promozione sia diretta proprio a lei?

-       Scusi? Cos’ha detto? Parla troppo rapidamente, se va di fretta così anche con l’auto, poveri noi!

-       Signore, il suo nome, ho chiesto il suo nome.

-       Piano, pianoo per favore, non sono sordo.

-       Signor?

-       Asffdhtrepsho

-       Scusi?

-       Siamo morti. Entrambi. E’ stata solo colpa sua

-       Tu,tu,tutut…

La tecnica del giocatore titolare

Buon pomeriggio, è lei il titolare dell’utenza a cui sto telefonando?

-       No, sono solo la riserva.

-       Scusi?

-       L’allenatore, tal Volpino Gerrazzi, non mi vede di buon occhio e da un po’ di tempo a questa parte mi sbatte in panchina. Che ci devo fare!

-       Ah, ma può dirmi il suo nome?

-       E lei, può dirmi quando mi farà giocare l’allenatore? Quando tornerò titolare?

-       Tu,tu,tu,tuuuu…

Tecnica alla Scream

Buongiorno, la chiamo dalla sua compagnia telefonica

-       Qual è, signorina, il film horror che ama di più?

-       Ehm, ho telefonato per informarla in merito a una vantaggiosa offerta per i nostri clienti.

-       Lo sa che è molto carina, con quell’auricolare con microfono?

-       Come fa a sapere che ho un auricolare con microfono? Dio mio! Questo è pazzo veramente. Tu,tu,tu,tu…

La tecnica del Cappellaio Matto

Buonasera, parlo con il sig. De Stefanis?

-       Buonasera, parlo con il sig. De Stefanis?

-       Signor?

-       De Stefanis

-       Con chi parlo?

-       Con chi parlo?

-       Scusi?

-       Le molestie?

-       Signor?

-       Don Gatto

-     Tu,tu,tu,tu…

La tecnica del concorso telefonico

Pronto? Buonasera, la chiamo per…

-       Non lo dica per favore! Voglio indovinarlo!

-       Scus..

-       Shhhh, silenzio; c’è di mezzo un milione d’euro.

-       Mi scusi, ma…

-       Taccia per favore…La scatola, mi tengo la scatola.

-       Credo non abbia ca…

-       Quella musica, quella musica non ne sono certo… compro una vocale!

-       Tutu,tutututu…

La tecnica del politico italiano

Buonasera con chi parlo?

-       Lei non sa con chi sta parlando?

-       Signore, è lei il titolare della linea telefonica?

-       Non abbiamo certezza dell’esistenza di nessuna linea.

-       Signore, mi riferisco alla linea con la quale stiamo parlando adesso.

-       Non posso confermare né smentire che adesso stiamo parlando da questa linea telefonica.

-       Mi scusi, ma stiamo parlando proprio ora, in questo preciso momento.

-       Non posso accettare questo tipo d’ingiuria, signorina!

-       Tu,tu,tu,tu…

Piaciuto questo Articolo? Condividilo...

    1 commenti per questo articolo

  • Inserito da bea il 14/10/2014 14:28:25

    Bellissimoooo! quanto mi piace leggere qc da ridere - finalmente!

Inserisci un Commento

Nickname (richiesto)
Email (non pubblicata, richiesta) *
Website (non pubblicato, facoltativo)
Capc

inserisci il codice

Inserendo il commento dichiaro di aver letto l'informativa privacy di questo sito ed averne accettate le condizioni.

TotaliDizionario

cerca la parola...