Sole e amore

Il capello solitario

di Il Raccontafavole

Il capello solitario

Le sue palpebre si aprirono pigramente, accattivandosi l'una con l'altra con una forza magnetica invisibile, i primi raggi di sole attraversavano la finestra socchiusa e finirono la loro corsa sulla sua retina accecandolo per un breve attimo. 
La felicità inondava ognuna delle fibre del suo corpo ed un sorriso accattivante si stava abbozzando sul suo viso. 
Allungò le braccia e distese le gambe sulla nuvola nella quale si era appena svegliato, il suo naso perseguì il rastrello della sua presenza assente, cercando prove che poche ore fa lei era lì, vicino a lui.

Che sorpresa fu trovare quel capello sul cuscino, così pieno di lei !, tanto solo e lontano dalla sua umanità, come se il suo destino fosse stato essere rivalutato in quel letto e nella memoria di questa vita fugace.

Piaciuto questo Articolo? Condividilo...

    1 commenti per questo articolo

  • Inserito da bea il 10/03/2014 18:10:31

    Piccolo grande gioiello sublime e sensibile... Raccontafavole, sei un gioielliere delle parole!

Inserisci un Commento

Nickname (richiesto)
Email (non pubblicata, richiesta) *
Website (non pubblicato, facoltativo)
Capc

inserisci il codice

Inserendo il commento dichiaro di aver letto l'informativa privacy di questo sito ed averne accettate le condizioni.

TotaliDizionario

cerca la parola...