Senza burka e... mutande

Sette donne, completamente nude, protestano contro l'oppressione del mondo arabo a Parigi

Di fronte al Louvre le coraggiose militanti hanno attirato l'attenzione di tutti'

di  Totalità

Sette donne, completamente nude, protestano contro l'oppressione del mondo arabo a Parigi

Sette donne che si sono proclamate militanti del mondo arabo e musulmano, hanno protestato nude contro l'oppressione davanti al Louvre a Parigi il giorno nazionale della donna.

Di fronte al museo le donne che portavano bandiere della Tunisia, Iran, Francia e vessilli con l'arcobaleno, si sono messe completamente a nudo e hanno marciato intorno alla Piramide francese, sotto l'attento sguardo di molti curiosi e turisti. 
"Lo abbiamo fatto per solidarietà verso tutte le donne arabe, che vengono lapidate all'interno del mondo islamico e arabo", ha dichiarato Amina Sboui, una ex militante di Femen che ha abbandonato il gruppo femminista troppo, secondo lei, islamófobo.
Queste donne hanno protestato vivacemente contro le leggi islamiche, la lapidazione, il burka, il velo, e hanno scritto sui loro corpi Game over e Libertà...
Da parte sua, Myriam Russel, membro di Femen, è stata fermata dalla polizia che le ha rimproverato la sua nudità e lei ha risposto con calma “solo io sono padrona del mio corpo..."

Piaciuto questo Articolo? Condividilo...

Inserisci un Commento

Nickname (richiesto)
Email (non pubblicata, richiesta) *
Website (non pubblicato, facoltativo)
Capc

inserisci il codice

Inserendo il commento dichiaro di aver letto l'informativa privacy di questo sito ed averne accettate le condizioni.

TotaliDizionario

cerca la parola...