auto

50enne tailandese voleva ingrandirsi il membro

Rimozione del pene ad un uomo che si era sottoposto ad iniezioni di olio d'oliva...

Dopo vari accertamenti gli è stato diagnosticato un cancro che ha richiesto un intervento drastico

di Tuarum  investigationum gratiâ

Rimozione del pene ad un uomo che si era sottoposto ad iniezioni di olio d'oliva...

I funzionari della sanità Tailandese hanno raccomandato le persone di sesso maschile di mantenere le normali dimensioni del pene, dal momento che ad un uomo sono stati rimossi i genitali a seguito di un tentativo fallito d’ingrandimento del pene mediante iniezione di olio d'oliva nell'organo.

Il metodo rischioso, e non testato dell'olio, - anche se vengono utilizzati la cera d'api, il silicone e la paraffina - è comune in Tailandia, in quanto un ospedale di Bangkok ha ricevuto circa 40 pazienti, in quest’ultimo mese, preoccupati dagli effetti collaterali.

Un 50enne, i cui genitali sono stati asportati questa settimana, dopo aver riportato una grave infezione, si è sottoposto a diverse iniezioni di olio d'oliva per un certo numero di anni”, ha riferito un portavoce della polizia con sede al Bangkok General Hospital all’agenzia AFP.

Dopo vari accertamenti gli è stato diagnosticato un cancro che ha richiesto un intervento drastico.

"Questo è il più grande intervento di chirurgia ai genitali che abbiamo mai fatto” ha tenuto a precisare la Dott.ssa Sirikul Jiaranaikhajorn, aggiungendo che di solito due o tre pazienti vengono trattati ogni settimana in quanto sofferenti di infezioni, ma su questo caso non sono state riscontrate prove che hanno provocato il tumore.

L'uomo aveva fatto tali iniezioni in una clinica accompagnato da amici, nonostante gli avvertimenti pubblici che tali metodi, di allungamento del pene, sono estremamente rischiosi.

"Si riportano solo risultati negativi con questa pratica – inventando alle persone, invece, che otterranno degli esiti molto fruttiferi," ha aggiunto la Jiaranaikhajorn.

Tutto deriva dai vari racconti che vengono esternati in luoghi d’incontro per uomini,  e dalle possibilità di fare colpo sulle donne.

"Una donna ama un uomo indifferentemente della dimensione… del suo organo", ha poi chiosato.

Mah, forse non in Tailandia!

Piaciuto questo Articolo? Condividilo...

Inserisci un Commento

Nickname (richiesto)
Email (non pubblicata, richiesta) *
Website (non pubblicato, facoltativo)
Capc

inserisci il codice

Inserendo il commento dichiaro di aver letto l'informativa privacy di questo sito ed averne accettate le condizioni.